Live

Papa Francesco ricoverato e operato al Gemelli: come sta dopo la prima notte in ospedale

Papa Francesco è stato ricoverato e operato al Policlinico Gemelli di Roma: quali sono le sue condizioni dopo la prima notte in ospedale?

Domenica 4 luglio Papa Francesco è stato ricoverato e operato all’ospedale Gemelli di Roma per un «intervento programmato», come ha specificato la Santa Sede, per una stenosi diverticolare sintomatica del colon. Dopo la prima notte le condizioni del Santo Padre sono stabili e sotto controllo. «La nostra preghiera la nostra vicinanza è molto grande. Ho sentito questa mattina il cardinale vicario» Angelo De Donatis «e mi ha detto che il Papa sta bene». Ha detto il cardinale Enrico Feroci, all’aeroporto di Fiumicino, in partenza per la Terra Santa con l’Opera Romana Pellegrinaggi.

Papa Francesco ricoverato e operato al Gemelli

Il Santo Padre, nel tardo pomeriggio di ieri, in silenzio e come una persona comune si è recato all’ospedale Gemelli di Roma per sottoporsi a un intervento chirurgico per una stenosi diverticolare sintomatica del colon. Un intervento non complicato ma sicuramente da non sottovalutare per gli ottantaquattro anni del Papa.

L’operazione è iniziata alle 18:30 e durata circa cinque ore.

La condizioni del Papa prima del ricovero in ospedale

Nella mattinata del 4 luglio, il Papa aveva celebrato l’Angelus in piazza San Pietro, annunciando al termine anche il prossimo viaggio apostolico nel mese di settembre in Slovacchia: «Dal 12 al 15 settembre prossimo, a Dio piacendo, mi recherò in Slovacchia per fare una visita pastorale». E agli applausi dei fedeli in Piazza San Pietro, ha risposto: «Sono contenti gli slovacchi». Una mattinata apparentemente tranquilla per il pontefice. Nel tardo pomeriggio si diffonde la notizia del ricovero e dell’operazione del Santo Padre. Papa Francesco ha abituato tutti al poco clamore e all’anonimato. Infatti, si è presentato con un solo collaboratore e una macchina molto comune come al suo solito.

Come sta il Papa dopo la prima notte in ospedale?

È trascorsa tranquillamente la prima notte dopo l’operazione per Papa Francesco. “Il Santo Padre ha reagito bene all’intervento”: queste sono state le parole di Matteo Bruni, il direttore della sala stampa del Vaticano. Il pontefice rimarrà per cinque giorni in ospedale sotto osservazione.

Tanti i messaggi di affetto per il Santo Padre

Intanto, non sono mancati i messaggi di affetto e presta guarigione per il Papa Francesco. Dal mondo politico in particolare. Iniziando dal presidente Sergio Mattarella: «L’affettuoso pensiero degli italiani tutti, di cui mi faccio interprete unendovi il mio personale, accompagna in queste ore Vostra Santità, unitamente ai più cordiali auguri di buona convalescenza e ancor migliore e pronta guarigione». Un tweet, invece, dal presidente del Parlamento europeo David Sassoli: «I miei più sinceri auguri di pronta guarigione».