Live

Ora solare 2021 quando cambia: lancette dell’orologio indietro di un’ora

L'ora solare scatterà nella notte fra sabato 30 e domenica 31 ottobre 2021. Le lancette degli orologi dovranno essere spostate indietro.

Si avvicina il passaggio dall’ora legale all’ora solare, che avverrà nella notte tra sabato 30 e domenica 31 ottobre 2021. 

Ora solare 2021: quando cambia

Il passaggio dall’ora legale all’ora solare avverrà nella notte fra sabato 30 e domenica 31 ottobre 2021. Alle 3 i cittadini dovranno spostare le lancette indietro di un’ora.

L’ora solare rimarrà in vigore fino all’ultimo weekend di marzo 2022, ossia tra sabato 26 e domenica 27. Allora gli orologi dovranno nuovamente essere spostati in avanti.

La proposta di abolire il cambio dell’ora

Nell’agosto 2018 era stata avanzata la proposta di abolire il cambio dell’ora. Quasi 5 milioni di cittadini dell’Unione Europea si erano consultati. A esprimersi a favore dell’abolizione era stato il 76% dei votanti. Tuttavia, nella discussione che era seguita alla Commissione Europea non si era raggiunta una decisione univoca che accontentasse tutti i Paesi membri e al momento in Italia vige ancora il cambio dell’ora.

In quell’occasione l’unione aveva demandato ad ogni singola nazione la scelta su cosa fare. L’Italia decise di fatto di ‘non decidere’. Il Governo Conte bis fece richiesta formale a Bruxelles per lasciare le cose come stavano, ovvero sei mesi con l’ora solare e altri sei con l’ora legale, esattamente come da 54 anni a questa parte.

Al contrario della Francia, per esempio, che ha deliberato, dopo una consultazione popolare indetta dall’Assemblea Nazionale, di bandire per sempre il cambio orario.

I paesi del nord Europa come Finlandia e Polonia invece preferiscono nettamente l’ora legale, per poter sfruttare meglio la poca luce solare a disposizione durante il periodo invernale.