OnlyFans: cos’è, quanto si guadagna, perché Charlotte Angie lo usava

OnlyFans è una piattaforma per adulti dove si condivide materiale hot. Il sito era utilizzata anche dalla porno attrice uccisa nel bresciano.

OnlyFans è una piattaforma per adulti dove vengono condivisi materiale e contenuto hot in cambio di compenso in denaro. Non ci sono particolari censure, si possono condividere foto e video anche di nudo integrale e tutto gira anche in base alle richieste degli utenti.

OnlyFans: cos’è

OnlyFans è un sito web di intrattenimento per adulti: vengono condivise foto di nudo in cambio di un compenso. L’accesso al sito è gratuito, ossia  ci si può iscrivere ed entrare gratis, ma per vedere i post è necessario pagare l’utente che li ha pubblicati.

All’inzio si paga una prima volta per ‘diventare fan‘, cioè seguire il profilo, e poi è necessaria una cifra extra per sbloccare più contenuti. Anche lo scambio di foto e video in chat si paga a parte: l’utente che crea può preparare contenuti ‘personalizzati’ e richiedere un pagamento ad hoc.

Allo stesso modo, ci si può iscrivere per pubblicare contenuti e guadagnare chiedendo la sottoscrizione di abbonamenti o pagamenti di vario tipo ai ‘fan’. L’iscrizione per utenti semplici e creatori funziona allo stesso modo, con la differenza che ai secondi è richiesto di aggiungere un conto di riferimento per indirizzare i pagamenti. Tutti i movimenti di denaro devono avvenire tramite OnlyFans, che prende una quota sulle sottoscrizioni (viene trattenuto circa il 20% del fatturato).

OnlyFans: quanto si guadagna

C’ addirittura chi come Bella Thorne, attrice e cantante statunitense, ha guadagnato più di 1 milione di dollari  in un solo giorno e più di 2 milioni in una settimana, nell’agosto 2020. Sostanzialmente, i ricavi dipendono dal numero di iscritti, dal prezzo dei contenuti, dalla costanza con cui si pubblica da quanto si sponsorizza il proprio profilo. Per esempio, “con circa 50 iscritti – spiega un utente anonimo – i quali pagano un abbonamento mensile di circa 10 euro, e in più acquistano materiale extra nei messaggi, si guadagnano circa 400 euro al mese”.

Secondo Trend online la media di guadagno si aggira intorno ai 180 dollari al mese.

Gli abbonamenti variano dai 4,99 ai 49,99 dollari (il cambio di valuta viene fatto in automatico al momento dell’incasso), con la possibilità di pacchetti trimestrali. In Italia, così come per le altre forme di guadagno, se vengono superati i 5.000 euro è necessario aprire una partita Iva a regime forfettario, come ogni libero professionista.

Perché Charlotte Angie lo usava

Charlotte Angie era una influencer del sito dove condivideva (a pagamento) molto materiale.  Nell’intervista a Cruciani, la porno attrice aveva dichiarato di aver scelto questa strada sia perché le piaceva il porno sia perché i guadagni sono molti alti. In particolare, OnlyFans rappresenta un buon trampolino di lancio per chi vuole iniziare a farsi conoscere in questo mondo ma anche guadagnare.

LEGGI ANCHE: Chi era Charlotte Angie, attrice hard uccisa e fatta a pezzi a Borno