Nathaly Caldonazzo, frase razzista al Gf Vip? – IL CASO

Nathaly Caldonazzo, frase razzista al Grande Fratello Vip contro le principesse? Ecco cosa rischia e cosa succederà

Al Grande Fratello Vip si apre una nuova polemica, che è destinata a far discutere nei prossimi giorni e a lasciare strascichi: Nathaly Caldonazzo ha detto una frase razzista?

Nathaly Caldonazzo, frasi razziste al Gf Vip?

Il caso che coinvolge Nathaly Caldonazzo e la frase razzista che avrebbe pronunciato sta diventando un caso. La polemica è stata sollevata precisamente nella notte tra il 23 e il 24 febbraio 2022 quando Alessandro Basciano, in confidenza con la fidanzata  Soleil Sorge Miriana Trevisan, si sarebbe pronunciato contro la frase detta proprio da Nathalie. “Io le voglio bene, ma mi auguro non esca la frase, perché è da squalifica” aveva rimarcato Alessandro Basciano.

Questione che, prontamente, è stata messa in puntata sul piatto da Sophie Codegoni.

La nomination di Sophie Codegoni

Sophie Codegoni, durante la nomination in diretta su Canale 5, ha nominato con questa motivazione proprio Nathaly Caldonazzo. L’ex tronista infatti, mentre spiegava la nomination della bionda di casa, l’ha argomentata così. Mi son state riferite frasi troppo forti e quindi vado in difesa di quelle che sono le mie migliori amiche qui dentro, Jessica e Lulù. Non accetto assolutamente quello che è stato detto. Ci sono state varie frasi che mi sono state riferite, alcune che ho sentito. Secondo me vanno oltre. Poi io apprezzo l’essere senza filtri di Nathalie, ma quando questo si trasforma in arroganza allora non mi piace. Hai detto che Jessica e Lulù sono protette dagli zingari. Perché sono delle zingare. Per me sono frasi che vanno oltre al rispetto. La frase non l’ho sentita io personalmente ma mi è stata riferita da Alessandro, che è il mio fidanzato, e io gli credo. È stata detta ad Alessandro nei confronti di Jessica e Lulù e io queste cose non le accetto“, ha detto l’ex tronista.

Nathaly Caldonazzo, sentite queste accuse, si è difesa chiedendo che venga recuperato il video con le sue parole esatte. Se le accuse potrebbero essere confermate potrebbe essere squalificata.

La risposta di Alfonso Signorini

Alfonso Signorini, sentendo la nomination di Sophie, ha difeso il programma e gli autori sottolineando che questa frase non era stata trattata perchè “è una frase che non è mai stata mandata in onda”. Al tempo stesso, però, ha promesso di approfondire la questione cercando di andare a recuperare il momento incriminato dove Nathaly avrebbe detto questa frase. Se ne riparlerà, quindi, alla puntata di lunedì 28 febbraio.