Morto Phil Read, leggendario motociclista

Morto Phil Read: sette volte campione del mondo e leggendario motociclista, è scomparso all'età di 83 anni.

Phil Read, sette volte campione del mondo e leggendario motociclista, è scomparso a 83 anni. 

Morto Phil Read, leggendario motociclista

Phil Read, il ‘Principe della Velocità’, è morto all’età di 83 anni. Read è stato il primo a vincere titoli mondiali in 125, 250 e 500 e Giacomo Agostini è stato uno dei suoi principali avversari. Una carriera che lo ha visto impegnato per ben 16 stagioni nel Campionato del Mondo a cavallo tra gli anni ’60 e ’70 in cui ha portato a casa 52 vittorie e sette mondiali in quattro classi diverse.

I suoi avversari principali sono stati anche Giacomo Agostini, Mike Hailwood e Barry Sheene.

La leggenda della MotoGP che sarà ricordata per sempre per lo spettacolo offerto in pista e per la grande persona che era sia in circuito che lontano dalle piste.

La malattia

Phil Read era stato ricoverato in ospedale più volte a causa di un cancro che non è riuscito a sconfiggere definitivamente. Dopo aver vinto la battaglia contro il Covid-19, era infatti stato costretto ad un nuovo ricovero per l’aggravarsi del male che affliggeva ormai da tempo e che questa volta, come annunciato dal figlio sui propri canali social, lo ha portato via.

L’annuncio della scomparsa

La notizia della scomparsa del motociclista è stata comunicata dal figlio: “è con incredibile tristezza che la famiglia Read comunica la scomparsa di Phil Read MBE (Membro dell’Ordine dell’Impero Britannico, ndr) mentre dormiva serenamente la mattina del 6 ottobre 2022, nella sua casa di Canterbury, in Inghilterra” si legge infatti nella nota pubblicata dai suoi familiari. Phil è conosciuto soprattutto per aver vinto il primo titolo mondiale Yamaha nel 1964 e per aver conquistato altri quattro titoli iridati su moto Yamaha, tra cui uno combattuto come pilota privato, oltre a due campionati mondiali della classe regina 500cc nel 1973 e 1974 per il marchio italiano MV Agusta.