Miriam Leone è Miss Fallaci: uscita e trama della serie tv in arrivo su Paramount

Miriam Leone è Miss Fallaci in una serie tv che in questi giorni ha iniziato a girare le prime scene con alcune immagini pubblicate.

Miriam Leone è Miss Fallaci in una nuova attesa serie tv. Sono già iniziate le riprese e in questi giorni sono stati pubblicati i primi scatti con l’attrice nei panni della famosa scrittrice. Un grande ed importante progetto accompagna la produzione degli episodi.

Miriam Leone è Miss Fallaci: uscita

Miriam Leone interpreta la scrittrice Oriana Fallaci in una nuova serie tv. Il titolo è Miss Fallaci ed arriverà prossimamente su Paramount+. Sono iniziate già le riprese e in questi giorni sono stati pubblicati i primi scatti dell’attrice nel suo nuovo ruolo. Miss Fallaci è una coproduzione Paramount e Minerva Pictures, prodotta da Santo Versace e Gianluca Curti, in associazione con RedString. La serie è basata su eventi raccontati dalla stessa Fallaci ne I sette peccati di Hollywood e Penelope alla guerra, editi da Rizzoli. Scritta da un team internazionale, guidato dai creator e head writer Viola Rispoli e Thomas Grieves, di cui fanno parte la stessa Miriam Leone, Laura Grimaldi, Alice Urciuolo, e Alessandra Gonnella, autrice e regista di A cup of coffee with Marilyn, il corto vincitore del Nastro d’Argento che ha ispirato la serie. Edoardo Perazzi, nipote di Oriana Fallaci, è tra i consulenti del progetto.

La trama della serie tv in arrivo su Paramount

La serie in 8 episodi prodotta da Paramount e Minerva Pictures che racconta un periodo molto intenso e poco esplorato della vita di Oriana Fallaci, quando, alla fine degli anni ’50, inizia a viaggiare tra New York e Hollywood per intervistare le star del cinema, prima di diventare la prima inviata di guerra. Head Director è Luca Ribuoli, che dirige i primi 4 episodi, a Giacomo Martelli e Alessandra Gonnella gli altri. Nella serie, ambientata tra il 1956 e il ’59 tra Milano, New York, Los Angeles, Roma, Londra, Firenze, Oriana Fallaci è una giovane inviata de L’Europeo, intelligente, brillante, dal piglio polemico e insofferente alle dinamiche di una redazione di soli uomini che possono occuparsi di politica mentre lei è relegata al ruolo della “ragazza del cinema”. Grazie alla sua determinazione, Oriana riesce a ottenere un viaggio a New York, con la promessa di intervistare Marilyn Monroe. Scrive invece di come non ce l’ha fatta, un articolo che le fa assegnare una serie di reportage da Hollywood.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da miriam leone (@mirimeo)