Mascherine Ffp2, che cosa dice la circolare di Brunetta?

Mascherine Ffp2, arriva la circolare di Renato Brunetta per le pubbliche amministrazioni. Ecco cosa prevede

Mascherine Ffp2, arriva la circolare di Renato Brunetta dopo le nuove direttive decise dal Governo. Ma cosa dice la circolare di Renato Brunetta?

Mascherine Ffp2, che cosa dice la circolare di Brunetta?

La circolare emanata da Renato Brunetta, ministro della Pubblica Amministrazione, contiene indicazioni di carattere generale per applicare l’ordinanza del ministro Speranza nei luoghi di lavoro. Ogni amministrazione, una volta ricevuta la comunicazione, dovrà far rispettare le nuove misure operative

Mascherine Ffp2, le regole della circolare Brunetta

L’uso delle mascherine Ffp2, secondo questa nuova circolare, è raccomandato:

  • per il personale a contatto con il pubblico sprovvisto di idonee barriere protettive
  • per chi è in fila a mensa o in altri spazi comuni
  • per chi condivide la stanza con personale considerato “fragile”
  • all’interno degli ascensori e nei casi in cui gli spazi non possano escludere affollamenti
  • quando il personale è in stanze in comune con uno o più lavoratori,
  • Va usata se si è in coda al bar o per entrare in ufficio e “in presenza di una qualsiasi sintomatologia che riguardi le vie respiratorie”.

Attività all’aperto, no alla mascherina

In caso di attività all’aperto, invece, i dispositivi di protezione non sono necessari. “Ciascuna amministrazione – si legge nella circolare – dovrà quindi adottare le misure che ritiene più aderenti alle esigenze di salute e di sicurezza sui luoghi di lavoro, tenendo ovviamente conto sia dell’evoluzione del contesto epidemiologico che delle prescrizioni di carattere sanitario eventualmente adottate, anche a livello locale, dalle competenti autorità”.