Marta Fascina contro Renato Brunetta: ecco cosa ha detto. Ma il ministro replica

Marta Fascina, compagna di Silvio Berlusconi, ha inscenato una polemica social contro Renato Brunetta dopo il suo addio a Forza Italia

Marta Fascina è la compagna di Silvio Berlusconi, attualmente deputata di Forza Italia e Segretario IV Commissione Difesa (è anche responsabile Sicurezza del Gruppo Forza Italia). Recentemente, dopo la caduta del governo guidato da Mario Draghi, Marta Fascina ha avviato una polemica social contro Renato Brunetta dopo che ha lasciato Forza Italia. Ecco cosa ha detto.

Marta Fascina contro Renato Brunetta: ecco perchè

Marta Fascina, compagna di Silvio Berlusconi, ha inscenato una polemica social contro Renato Brunetta dopo il suo addio a Forza Italia.

La fidanzata di Silvio Berlusconi, infatti, ha pubblicato una storia su Instagram con la scritta ‘Roma non premia i traditori’ che aveva in sottofondo la colonna sonora di una celebre canzone di Fabrizio De André che narra la vicenda di un nano che scala i gradini di una funzione pubblica, la magistratura. Un attacco social che non ha fatto per nulla piacere al ministro Renato Brunetta, che in diretta tv da Lucia Annunziata ha voluto rispondere a Marta Fascina.

La replica di Renato Brunetta

In un’intervista realizzata a In Mezz’ora su Rai 3 il 24 luglio 2022, Renato Brunetta ha sostenuto di essere stato in questi anni più volte “violentato” a livello mediatico per il suo “non essere alto”“Non ho scelto io di essere alto o basso, sono responsabile delle mie idee, di quello che faccio, ma non di essere tappo o nano”, ha infatti detto Renato Brunetta in risposta a Marta Fascina, aggiungendo: “Lo dico anche per quelle bambine che non hanno avuto la fortuna di essere alti e belli e stanno soffrendo e possono avere in me un esempio, della serie: ma guardate Brunetta, tappo e nano com’è, vedere dove è arrivato..(…) mi dicono tappo o nano e ho sofferto e continuo a soffrire per questo.

Ma per fortuna ho le spalle larghe perché ho fatto molte cose nella mia vita”

Leggi anche: Chi è Renato Brunetta, ex berlusconiano: moglie, carriera, studi, body shaming