Live

“Mamma ho perso l’aereo”: casa del famoso film in affitto

Mamma ho perso l'aereo, la casa in affitto del film per una notte in occasione di un altro sequel che verrà lanciato.

Mamma ho perso l’aereo, casa in affitto. Incredibile ma vero: su Airbnb si può affittare la casa di Kevin McCallister, il bambino pestifero che in un primo film viene lasciato da solo a casa e poi nel sequel si perde a New York.

“Mamma ho perso l’aereo”: casa del famoso film in affitto

La trama del primo film di Mamma ho perso l’aereo è saputa e risaputa. Il piccolo Kevin McCallister – interpretato da Macaulay Culkin -viene lasciato da solo a casa per le feste di Natale e si ritrova costretto a difendere la propria dimora dall’assalto di due ladri.

La grande casa del film – a Chicago – sarà prenotabile su Airbnb. Non è uno scherzo, ma una trovata pubblicitaria in occasione dell’uscita di Home Sweet Home Alone – Mamma, ho perso l’aereo, altro sequel della fortunata pellicola del 1990. Una sola notte a disposizione degli utenti Airbnb, quella del 12 dicembre, per un massimo di quattro ospiti. Il costo? La simbolica cifra di 25 dollari.

Un attore del film all’accoglienza della casa

Le novità non finiscono: ci sarà Devin Ratray, nel film Buzz McCallister, il fratello del piccolo Kevin ad accogliere chi riuscirà ad affittare la casa: «Potreste ricordarmi come un personaggio non particolarmente simpatico – ha detto – ma ora sono cresciuto e sono felice di condividere con voi la casa della mia famiglia, e anche la mia pizza, durante le vacanze di Natale. Ma mi raccomando, non fate scappare la mia tarantola Axl questa volta!».

Solo un fortunato utente potrà aggiudicarsi la notte nella villa del film: le prenotazioni partiranno alle 13 del 7 dicembre. Il più veloce vivrà l’incredibile esperienza di entrare in casa McCallister e rivivere le stesse esperienze di Kevin, fra trappole, scherzi e cibo a volontà, fedelmente riprodotti come nel film.