M5S, sarà crisi di Governo per Draghi? Lo scenario al Senato

M5s, la crisi di Governo è davvero vicina per Mario Draghi? I 5 stelle strapperanno al senato sul voto del Dl Aiuti?

M5s, la crisi di Governo è davvero vicina? Bisognerà attendere ancora qualche giorno per capirlo, ma quel che è certo è che il concetto di “crisi di governo” per il Movimento cinque stelle non è più un tabù.

M5S, sarà crisi di Governo per Draghi? Lo scenario al Senato

Il giorno della verità sarà quando, nel fine settimana, il Dl Aiuti passerà al Senato dove dovrà essere confermato nuovamente con la fiducia.

Dopo l’uscita finale dall’aula del gruppo grillino alla Camera dei deputati, sarà infatti difficile per il Movimento cinque stelle comportarsi diversamente al Senato. Se alla Camera dei deputati al voto di fiducia seguiva però un voto finale sul provvedimento, al Senato il voto sarà unico. Rispetto ai deputati grillini però, più restii a strappare dal Governo, la pattuglia di senatori rimasta è invece più agguerrita e tendente a voler innescare la crisi di governo.

M5s, Aventino anche al Senato?

La linea dell’Aventino, quindi, potrebbe prevalere anche al Senato e anche gli uomini più vicini a Conte, del resto, spingono per questa soluzione. Tre vicepresidenti su cinque, inoltre, sono a favore secondo i rumors per una uscita dal Governo. “Tornare indietro ormai è impossibile”, il ragionamento dei piani alti del Movimenti. La riserva, comunque, andrà sciolta nelle prossime 48 ore quando un’assemblea dei senatori pentastellati si ritroverà per decidere.

Mario Draghi salirà davvero a giorni al Quirinale per rimarcare l’avvio della crisi di Governo?