Londra, agenti accoltellati per strada: esclusa la pista di terrorismo

Londra, agenti: nella mattinata di venerdì 16 settembre 2022, un uomo si è reso protagonista di un'aggressione in centro città.

Londra, agenti accoltellati nel centro del paese da un uomo che è stato poi fermato. L’annuncio è arrivato dalle forze dell’ordine che hanno reso notala vicenda. In seguito, c’è stato un commento anche del sindaco per essere soprattutto vicino ai familiari dei due feriti.

Londra, agenti accoltellati per strada

Due agenti di polizia nel centro di Londra sono stati accoltellati. I due si trovano in ospedale dopo la vicenda violenta che li ha coinvolti nella mattinata di venerdì 16 settembre verso le ore 6.

La polizia metropolitana afferma che gli agenti “hanno incontrato un uomo con un coltello” nell’area di Leicester Square, centro nevralgico della capitale.

“Questo attacco agli agenti di polizia in servizio a Soho durante la notte è assolutamente spaventoso”. E’ il commento del sindaco di Londra, Sadiq Khan, che aggiunge: “Gli ufficiali coraggiosi stavano facendo il loro dovere e assistevano il pubblico in questo momento importante per il nostro paese. I miei pensieri e le mie preghiere sono con loro, i loro cari e i colleghi di polizia dopo questo vergognoso attacco”.

Esclusa la pista di terrorismo

Il sospettato dell’aggressione, ha dichiarato inoltre la Metropolitan Police in un comunicato, è stato arrestato per lesioni personali gravi: è sospettato di aver “aggredito un paramedico” a Leicester Square. Scotland Yar ha escluso che possa trattarsi di una pista terroristica.  Secondo le prime testimonianze raccolte sul luogo dalla Bbc, l’uomo stava cercando di rapinare un negozio vicino a Leicester Square.

 

LEGGI ANCHE: Elezioni in Svezia, effetto NATO: dopo 100 anni il paese svolta a destra