Incendio a Milano: distrutta ditta chimica di Uboldo: ultimi aggiornamenti

Milano, incendio in ditta chimica di Uboldo, tutti gli ultimi aggiornamenti. Le fiamme hanno bruciato alcuni prodotti chimici.

Milano, incendio distrugge ditta chimica di Uboldo. Le fiamme hanno avvolto lo stabilimento all’alba del 27 luglio: immediato l’intervento dei vigili del fuoco, accorsi sul posto con autopompe e autobotti.

Incendio a Milano, ditta chimica di Uboldo distrutta dalle fiamme

All’alba del 27 luglio un incendio è divampato in una ditta chimica di Uboldo, comune di 10mila abitanti al confine tra Milano e Varese. Il rogo è scoppiato attorno alle 5 del mattino.

Parte dello stabilimento, specializzata nella produzione di cosmetici, è stata distrutta dalle fiamme. Nello specifico, l’incendio ha colpito il magazzino della ditta e alcuni di pallet sui quali erano stoccati una serie di prodotti chimici usati per sintetizzare decoloranti per capelli.

L’intervento dei vigili: “Problemi a causa dei prodotti chimici”

I vigili del fuoco sono immediatamente intervenuti per domare le fiamme. Sul posto sono accorsi vigili dei distaccamenti di Saronno, Busto Arsizio/Gallarate e Varese, oltre ai tecnici sanitari dell’Ats e dell’ARPA.

A supporto vi sono anche due autopompedue autobotti e un carro aria, un veicolo specializzato nel trasporto dell’ossigeno.

Secondo i pompieri non è possibile spegnere l’incendio con i metodi tradizionali, proprio a causa del fatto che le fiamme hanno colpito alcuni specifici prodotti chimici. Reagiscono negativamente all’acqua hanno spiegato.

Per il momento i vigili si stanno concentrando sulla rimozione dei bancali e sull’abbattimento dei fumi causati dai prodotti chimici. I tecnici dell’Ats e dell’Arpa rassicurano: “Allo stato attuale non si registrano rischi per la popolazione”.