Il figlio di Matteo Salvini è stato rapinato: il commento del leader della Lega

Il figlio di Matteo Salvini è stato rapinato nei giorni scorsi a Milano. A seguito della denuncia, è arrivato i commento del vicepremier.

Federico Salvini è il figlio del vicepremier e leader della Lega. Nelle scorse ore è stato vittima di una rapina che però non ha riportato conseguenze gravi al giovane che ha raccontato subito l’accaduto al padre. A seguito della denuncia è arrivato anche un rapido commento del ministro del governo Meloni.

Il figlio di Matteo Salvini è stato rapinato

Il figlio di Matteo Salvini è stato rapinato lo scorso 23 dicembre. Federico, 19 anni, è stato vittima di rapina verso le ore  21 nel quartiere Bande Nere, zona Ovest di Milano. “Hanno tirato fuori un coccio di bottiglia e me lo hanno messo sotto al collo”, ha raccontato al padre, “volevano il cellulare”. Tuttavia, nella serata del 24, a seguito della denuncia, il cellulare è stato riconsegnato alla polizia da un commerciante egiziano.

Il commento del leader della Lega

“È capitato a lui come, purtroppo, capita a tanti a Milano. Fortunatamente non si è fatto male nessuno”: è stato il commento di Matteo Salvini sull’episodio spiacevole che è successo al figlio. Il vicepremier non ha rilasciato nessun’altra parola sull’argomento che per fortuna è finito nel miglior dei modi.

 

 

LEGGI ANCHE: Da Varese tutti in ginocchio da Urso, “Mr. Spazio” del governo Meloni