Greta Thunberg arrestata mentre protestava contro una miniera in Germania: cos’è successo

Greta Thunberg arrestata durante una protesta in Germania. Le immagini mostrano l'attivista presa di peso dalla polizia.

Greta Thunberg arrestata mentre protestava in Germania contro una miniera. Le immagini che arrivano mosrano la giovane attivista presa di peso della polizia che è intervenuta sul posto. Tuttavia, le autorità specificano che non c’è stato nessun arresto.

Greta Thunberg arrestata mentre protestava contro una miniera in Germania

Greta Thunberg è stata arrestata dalla polizia tedesca mentre protestava contro l’espansione di una miniera di carbone a cielo aperto nel villaggio abbandonato di Lutzerat, nella Germania occidentale. La notizia è stata riportata dalla Cnn citando l’affiliata tedesca N-TV.

Cos’è successo

Thunberg, insieme a un gruppo di 60-70 persone, ha protestato sedendosi vicino al bordo della miniera di lignite a cielo aperto di Garzweiler. Così la polizia ha circondato il gruppo e, secondo quanto riferito dalle stesse autorità, gli agenti avrebbero utilizzato manganelli e spray al peperoncino per allontanare i manifestanti dalla zona dove è severamente proibito sostare. Greta è stata portata via di peso.

“Nessun arresto è avvenuto presso la miniera di carbone di Garzweiler”, ha riferito poi un portavoce della polizia di Aquisgrana. Secondo le autorità del posto, le persone che si trovavano con l’attivista svedese, Greta Thunberg, sono state fermate, controllate e rilasciate.

 

LEGGI ANCHE: Matteo Messina Denaro, orologio costoso e montone firmato al momento dell’arresto: ecco quanto valgono