Geneme Tonini, chi è: vita privata e carriera della giovane attrice

Geneme Tonini è una giovane attrice di origini etiope ma cresciuta in Veneto. Dalla danza è passata alla recitazione con importanti risultati

Geneme Tonini è una giovane attrice di origini etiope ma è cresciuta a Padova. Ha iniziato molto presto con la recitazione e si sta iniziando a farsi notare con i primi lavoro importanti tra fiction e serie tv.

Geneme Tonini, chi è: vita privata

Geneme Tonini ha origini etiope ma è cresciuta a Padova. Da piccola si è cimentata con la danza classica e moderna. Ha anche studiato pianoforte per molti anni per poi dedicarsi completamente alla recitazione.

Geneme è stata adottata da una famiglia italiana quando aveva solo tre anni. Per continuare poi nel campo della recitazione si è trasferita da Padova a Roma.

La carriera della giovane attrice

Geneme è diventata famosa per il ruolo di Marta Mwangi nella serie Nudes, prodotta da Bic Produzione in collaborazione con Rai Fiction. Si tratta della sua prima apparizione in televisione e la sua recitazione è stata molto apprezzata. “Ho partecipato a una normale selezione come comparsa e sono stata scelta grazie al casting director Federico Mutti che ha insistito insieme anche alla regista Laura Lucchetti per farmi avere un ruolo da coprotagonista”, ha raccontato lei in una intervista.

In seguito, Cosimo Alemà l’ha scelta per il film Backstage nel 2021 e la serie televisiva Fosca Innocenti, diretta da Fabrizio Costa, l’ha scelta nello stesso anno. Inoltre, prima di Nudes, ha preso parte come comparsa alla serie Sky We are who we are di Luca Guadagnino e a L’alligatore della Rai

 

 

LEGGI ANCHE: Diabolik-Ginko all’attacco: il trailer del film in uscita a Novembre con Gianniotti nel ruolo da protagonista