Foto di Mussolini al Mise, Bersani: “Se c’è la sua, togliete la mia”

Nuova polemica per il fatto che negli uffici del Mise (ministero dello sviluppo economico) è "spuntata" una foto di Benito Mussolini

A qualche giorno di distanza dall’elezione di Ignazio La Russa presidente del Senato e di Lorenzo Fontana presidente della Camera, che hanno suscitato critiche nell’opposizione, scoppia una nuova polemica. Negli uffici del Mise infatti, il ministero dello sviluppo economico, è spuntata una foto di Benito Mussolini. 

Foto di Mussolini al Mise, Bersani: “Se c’è la sua, togliete la mia”

Negli uffici del Mise, il ministero dello sviluppo economico, è “spuntata” una foto di Benito Mussolini.

Il motivo? Lo ha spiegato l’attuale capo del Mise Giancarlo Giorgetti, che potrebbe diventare il prossimo ministro dell’economia e delle finanze. “perchè è stata messa proprio adesso? Perchè è il 90 esimo anniversario di Palazzo Piacentini. Ci stanno tutti i ministri e, ahimè, Mussolini è stato primo ministro delle corporazioni”. La questione della foto di Mussolini, però, era nata dopo una protesta lanciata via Twitter da Pier Luigi Bersani. “Mi giunge notizia che al Mise sarebbero state esposte le fotografie di tutti i ministri – ha scritto Bersani tramite il socialMussolini compreso.

In caso di conferma, chiedo cortesemente di essere esentato e che la mia foto sia rimossa”.

“Verrà tolta”

In merito sempre alla foto di Mussolini, Giorgetti poi ha affermato che “Nessuno si è accorto che c’è anche a Palazzo Chigi, non solo al Mise, comunque se è un problema la togliamo”.

Leggi anche: Pier Luigi Bersani oggi, vita privata del politico italiano: moglie, figlie, laurea