Fabio Fazio va in pensione: le parole del conduttore di Che tempo che fa

Fabio Fazio si è raccontato in un'intervista affrontando in particolare il tema della pensione che è prossima per lui.

Fabio Fazio si è raccontato in un’intervista al Corriere della Sera. Tanti temi ha affrontato tra cui quello della sua pensione. Inoltre, il conduttore di Che tempo che fa, ha ricordato alcuni episodi belli e spiacevoli della sua vita professionale.

Fabio Fazio va in pensione

Fabio Fazio ha annunciato che andrà in pensione, non subito però. Il conduttore di Che tempo che fa è stato intervistato dal Corriere della Sera affrontando diversi temi della sua vita personale e professionale. “Non sono un buonista, cerco solo di non essere un professionista dell’aggressività. Anche perché non lo so fare”.

Le parole del conduttore di Che tempo che fa

Il conduttore ha anche parlato della sua prossima pensione: “Lavoro da 40 anni e se dovesse passare la cosiddetta ‘quota 103’ io tra due anni lascio. Ho fatto tanto, ho visto tanto, ho una bellissima famiglia. La pensione non mi spaventa”.

Nell’intervista, non è mancato il racconto della telefonata con papa Francesco: “Suonò il telefono. Numero sconosciuto. Di solito non rispondo mai quando non riconosco chi chiama. Però quel giorno, non so perché, risposi. Dall’altra parte arrivò una voce: ‘Sono il Papa’. E io dissi: ‘Oh, mamma mia’. E lui: ‘No, al massimo può dire oh, Papa mio’”. Infine, l’errore più grande della sua carriera, aver cantato a Sanremo: “Lo feci assieme a Laetitia Casta e fu un disastro. Lì sopravvalutai le mie capacità e fu un errore, perché avrei dovuto avere maggiore consapevolezza dei miei limiti. Penso però che gli errori più grandi siano le occasioni sprecate”.

 

LEGGI ANCHE: Ballando con le Stelle, chi sono i vincitori e qual è la classifica finale