Cremonese, lite in un bar: muore 40enne accoltellato

Un uomo di 40 anni è morto in ospedale dopo essere stato accoltellato durante una lite fuori da un bar a Castelleone, nel cremonese

Tragedia nel Cremonese, a Castellone. Un uomo di 40 anni, Giovanni Senatore, è morto in ospedale dopo essere stato accoltellato durante una lite fuori da un bar.

Cremonese, lite in un bar: muore 40enne accoltellato

 L’aggressore, 33 anni, è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di omicidio. Tutto è accaduto intorno alle 21:30 di mercoledì sera: i due erano seduti ai tavolini di un bar vicino a piazza del Comune quando, per motivi è ancora da chiarire, è scoppiato un diverbio.

Arrestato l’omicida

La lite, secondo quanto è stato ricostruito, è subito degenerata con pugni, calci e colpi di sedia. Poi l’aggressore ha estratto il coltello e ha colpito più volte Giovanni Senatore, nonostante alcuni testimonia abbiano provato a intervenire per separarli, lasciandolo poi a terra una pozza di sangue. L’omicida, dopo essere scappato, è stato raggiunto a casa dai carabinieri e arrestato.

Una terza persona è rimasta coinvolta e ha riportato ferite lievi.