Christine Lagarde biografia: curriculum, vita privata, patrimonio

La biografia di Christine Lagarde, avvocatessa, politica e prima donna della storia ad assumere la presidenza della Banca Centrale Europea.

Christine Madeleine Odette Lagarde, 65 anni, nata Lallouette, è un’influente avvocatessa e politica francese, nonché la prima donna ad assumere la presidenza della Banca Centrale Europea. Scopriamo qualcosa in più su Christine Lagarde con la sua biografia.

Christine Lagarde, biografia: curriculum

La carriera forense

Nata a Parigi il primo Gennaio 1956, Christine Lagarde ha frequentato la scuola superiore prima a Le Havre e poi a Bethesda, una piccola località statunitense nel Maryland. Si laurea in legge all’Università di Paris-Nanterre, per poi completare la sua formazione all’Istituto di Studi Politici di Parigi.

Dopo un periodo da stagista del deputato statunitense William Cohen, Christine Lagarde comincia a praticare la professione legale lavorando per lo studio americano Baker & McKenzie. Nel 1995 entra a far parte del comitato esecutivo dello studio e solo quattro anni dopo, nel 1999, diventa presidente del consiglio d’amministrazione.

La carriera politica

Dopo il successo in ambito forense, Christine Lagarde entra nel mondo della politica francese nel 2005, quando viene nominata Ministro delegato al Commercio Estero per il Governo de Villepin.

Due anni dopo, durante la presidenza di Nicolas Sarkozy, viene nominata Ministro dell’Agricoltura e della Pesca. Ricopre questa posizione per appena un mese, a causa delle dimissioni del primo ministro François Fillon. Christine Lagarde entra a far parte del nuovo Governo Fillon II, nel ruolo di Ministro dell’Economia, dell’Industria e dell’Impiego che ricoprirà fino al 2011.

Nel 2009 il Financial Times la nomina il più virtuoso ministro delle finanze europeo.

Fra i suoi meriti, secondo il quotidiano economico britannico, quello di aver protetto la Francia dalla crisi economica mondiale grazie alle sue politiche fiscali. Nel 2011 il Fondo Monetario Internazionale sceglie Christine Lagarde come direttrice generale dell’ente. È la prima donna nella storia a ricoprire questo prestigioso in carico. Dopo la sua riconferma nel 2016, rimarrà in carica fino al 2019, anno in cui il Consiglio Europeo la seleziona come candidato ideale a sostituire Mario Draghi come Presidente della Banca Centrale Europea.

Assume il mandato il primo Novembre 2019, diventando la prima donna alla guida della BCE.

Vita Privata

Christine Lagarde è stata sposata con Wilfried Lagarde, dal quale ha divorziato nel 1992. Dalla loro unione sono nati due figli: Pierre-Henri Lagarde nel 1986, divenuto un importante imprenditore del settore dei restauri, e Thomas Lagarde, nato nell’88, architetto. Dal 2006 ha un nuovo compagno: l’uomo d’affari di Marsiglia Xavier Giocanti, cofondatore del gruppo immobiliare francese Résiliance.

Il patrimonio: è la politica più pagata al mondo

Secondo la lista di People with Money, pubblicata il 27 Novembre 2021, Christine Lagarde è la politica più pagata al mondo nel 2021, con un fatturato complessivo stimato attorno agli 82 milioni di dollari. È al primo posto tra le dieci politiche più pagate, con quasi cinquanta milioni di vantaggio sulla seconda classificata. La politica francese ha un patrimonio stimato di 245 milioni di dollari, cresciuto grazie ad intelligenti investimenti azionari e immobiliari.

Lagarde è inoltre proprietaria di diversi ristoranti parigini e persino di una squadra di calcio, “Gli Angeli di Parigi”. La politica ha inoltre lanciato sul mercato, di recente, un suo marchio di Vodka, uno di profumo e una linea di modaSeduzione by Christine Lagarde”.