Chi sono i Panpers: la loro “Ode al farmacista” è virale

Panpers, "ode al farmacista": l'ultimo video del duo comico è diventato molto virale e la scena centrale fa riflettere in modo ironico

Panpers, “ode al farmacista”: l’ultimo video del duo comico torinese ha fatto milioni di visualizzazioni. In risalto, in particolare, la scena centrale che parla dei no vax.

Chi sono i Panpers

I PanPers sono nati nel 2009, quando i suoi due giovani componenti arrivano sul palco di Colorado. Il duo comico è formato da Luca Peracino e Andrea Pisani, entrambi torinesi (Luca solo d’adozione, perché vi si è trasferito quando era molto piccolo) e amici dai tempi delle scuole.

Il loro successo è iniziato come yotubers e in realtà continua ancora con questo mezzo e modalità.

All’università, si sono iscritti entrambi ad una scuola di teatro e hanno incontrato un professore che, notato uno spiccato talento, ha loro consigliato di fare cabaret. Dopo diverse esperienze su Disney Channel, entrambi sbarcano al cinema con il film di Paolo Ruffini Fuga di Cervelli. Ritornano protagonisti nel 2016 in I babysitter e oltre a Colorado il duo ha preso parte anche ad altri show come Celebrity Games e Enjoy – Ridere fa bene.

Nel 2021 sono co-conduttori insieme a Fatima Trotta e Francesco Mandelli, capi-progetto ed autori del programma comico di Italia 1 Honolulu.

La loro “Ode al farmacista” è virale

L’ultimo video dei Panpers è diventato molto virale. Addirittura il video ha raggiunto sulle diverse piattaforme milioni di visualizzazioni. L’ambientazione è in una farmaci con i diversi luighi comuni e divertenti messi in rima da una voce fuori campo. La scena centrale parla della polemica dei vaccine e dei no vax.

Entra un ragazzotto che mangia un panino, chiedendo – ma già con fare dubbioso e provocatorio – cosa ci sia nel vaccino.

Il farmacista non si scompone per l’atteggiamento e inizia a elencare una serie di elementi («antiossidanti, stabilizzanti, ci sono anche animali morti...», dice), ognuno dei quali viene contestato dal no vax («C’è gente che è morta male per quelle cose!», urla).

Poi, però, si scopre che gli elementi elencati dal farmacista sono invece quelli contenuti nell’hot dog del ragazzo, che si allontana stizzito e urlante dalla farmacia («Vergognatevi, questa è magia nera!»), sotto gli occhi divertiti di un cliente in fila.

In modo ironico, il duo comico è riuscito a raccontare una scena della realtà, discussa quotidianamente nelle piazze e sul web dai cosiddetti no vax.

Inoltre, c’è da sottolineare che alla base del video c’è anche un progetto benefico. Non male per il duo comico che continua a crescere e a far parlare di sè.