Chi è Vincenzo Grifo, calciatore della nazionale azzurra: la biografia

Chi è Vincenzo Grifo, calciatore della nazionale su cui punta Roberto Mancini? Carriera, team, ruolo in nazionale

Vincenzo Grifo, calciatore azzurro della nazionale, è una delle stelle emergenti del calcio italiano di Roberto Mancini. Ecco chi è e cosa sappiamo di lui.

Chi è Vincenzo Grifo

Vincenzo Grifo, giovane calciatore della nazionale, è nato a Pforzheim, a 846 km da Coverciano. Classe 1993, da grande tifoso dell’Inter sognava la maglia nerazzurra e nel 2012 ha rischiato di approdare alla ​Lazio, ma alla fine ha deciso di rifiutare la proposta per restare in Germania.

Ha indossato nella sua carriera diverse maglie maglie di club importanti, come ad esempio quella di HoffenheimFrancoforteFriburgo Borussia Monchengladbach. Grifo è un esterno offensivo dotato di ottima tecnica: gioca spesso a sinistra, ma è stato schierato anche diverse volte da trequartista puro.

All’Hoffenheim, sotto la guida di Nagelsmann, torna a giocare su buoni livelli e si fa notare come calciatore emergente. Anche quando era al Friburgo ha giocato ottime partite, facendosi notare in più occasioni con la realizzazione di numerosi goal.

La convocazione in Nazionale

Grazie a Roberto Mancini, è stato chiamato in prima squadra. E adesso, contro gli USA, avrà finalmente la possibilità di dimostrare tutto il senso di appartenenza verso la sua amata Italia. Il 9 novembre 2018 viene convocato per la prima volta

un esterno offensivo dotato di ottima tecnica: gioca spesso a sinistra, ma è stato schierato anche diverse volte da trequartista puro.