Chi è Valerie, ragazza ucraina in abito da ballo tra le macerie della scuola: FOTO

Valerie, ragazza ucraina in abito da ballo in posa tra le macerie di un edificio distrutto. La foto sta facendo il giro del web.

Valerie, ragazza ucraina in abito da ballo circondata da macerie. La storia di una giovanissima ragazza di Kharkiv sta facendo il giro del web con annessa soprattutto l’immagine forte che ha colpito l’attenzione di molti utenti.

Chi è Valerie, ragazza ucraina in abito da ballo

Nelle ultime ore sui social sta facendo il giro dei social e del web la foto di una ragazza ucraina. Il suo nome è Valerie e ha 16 anni.

Una giovanissima originaria di KharkivIl sogno della giovanissima è di poter danzare nel suo paese. Il problema grosso è il conflitto che non trova una fine anzi tutt’altro.

A raccontare la storia di Valerie è probabilmente una sua zia perché la foto della giovanissima è apparsa sul profilo Facebook di Anna Episheva, che sullo stesso social network risulta residente a Toronto in Canada. Con questa foto, Anna racconta la storia di quella che dice essere sua nipote Valerie, la liceale che con le sue amiche pianificava da tempo la notte da sogno, abiti principeschi compresi.

In posa tra le macerie della scuola: FOTO

“Poi arrivarono i russi”, si legge nel post su Facebook in ucraino e in inglese. “La sua scuola è stata colpita e distrutta il 27 febbraio 2022. Oggi (Valerie, ndr) è tornata a ciò che è rimasto della sua scuola e dei suoi piani per il diploma. Grazie mia cara Valerie, per essere forte e coraggiosa. Molto orgogliosa di te, ti amo molto”.

Dunque, oltre alla storia è soprattutto la foto che sta facendo il giro del mondo web.

Lo scatto la riprende mentre indossa un incantevole vestito rosso e lo sfondo alle sue spalle e tutto intorno a lei è rappresentato dalle maceria della sua scuola di ballo. Nonostante la distruzione dell’edificio e di una guerra infinita, le giovanissime della scuola di ballo hanno voluto lo stesso danzare e mandare un forte segnale a tutto il mondo.

LEGGI ANCHE: Chi è Mattia Sorbi, inviato Rai in Ucraina a Kharkiv