Chi è Romano La Russa, fratello di Ignazio e assessore in Lombardia

Romano La Russa è un politico italiano, assessore alla sicurezza in Regione Lombardia e fratello del presidente del Senato

Romano La Russa è un politico italiano, fratello del presidente del Senato Ignazio La Russa. 

Chi è Romano La Russa

Romano La Russa, classe 1952, è nato a Paternò, in provincia di Catania. Il più giovane di quattro figli, è il fratello di Ignazio La Russa (proclamato dal parlamento nuovo presidente del Senato). Avvocato e dirigente politico dell’MSI quando era giovane, cresce a Milano. Dal 1960, si stabilisce nel capoluogo lombardo ha frequentato le scuole primarie e conseguito la maturità classica al liceo Carducci, per poi dedicarsi come imprenditore.

Nel 1995 passa poi ad Alleanza Nazionale (AN) di cui è stato membro della Direzione Nazionale. Successivamente consigliere in Regione Lombardia, al parlamento Europeo è stato vicepresidente della Delegazione per le relazioni con l’Iran.Nel 2009 passa poi al Popolo della Libertà ed è stato assessore regionale alla Sicurezza e Protezione Civile con Roberto Formigoni in Regione Lombardia.

Nel 2013, poi, entra a far parte di Fratelli d’Italia e nell’agosto del 2022 torna a ricoprire l’incarico di assessore alla Sicurezza della Regione Lombardia in sostituzione a Riccardo De Corato.

Le polemiche sul saluto romano

Su Romano La Russa, dopo l’estate del 2022, sono scoppiate diverse polemiche politiche a seguito di un saluto romano ripreso dalle telecamere. Il gesto, ripreso al funerale di un militante di estrema destra, ha fatto molto discutere ma, nonostante le proteste dell’opposizione, il fratello di Ignazio La Russa ha mantenuto l’incarico di assessore in Regione Lombardia.