Chi è Roberto Giachetti: malattia del politico, partito, figli, vita privata

Roberto Giachetti, nato a Roma nel 1961, è un politico italiano che ha iniziato la sua carriera politica aderendo al Partito Radicale

Roberto Giachetti è un politico e deputato della Repubblica che ha annunciato sui social di essere stato operato per un tumore. 

Chi è Roberto Giachetti

Roberto Giachetti, nato a Roma nel 1961, è un politico italiano che ha iniziato la sua carriera politica aderendo al Partito Radicale. La sua figura ha iniziato ad emergere durante la l’esperienza di Francesco Rutelli a sindaco della Capitale, anni in cui Giachetti fu Capo della Segreteria e poi Capo di Gabinetto del sindaco.

Tra i fondatori della Margherita nel 2001, è stato poi eletto per la prima volta in quegli anni alla Camera dei Deputati. Alla Camera dei Deputati è stato poi riconfermato nel 2006 nelle liste dell’Ulivo e nel 2008, 2013 e 2018 nelle fila del Partito Democratico a cui decise di aderire. Nel 2016 si è candidato a sindaco di Roma per il Partito Democratico, ma è stato sconfitto al ballottaggio dalla candidata del Movimento 5 Stelle Virginia Raggi.

Lo sciopero della fame

Roberto Giachetti, in più occasioni, ha fatto ricorso allo sciopero della fame per combattere alcune battaglie in cui credeva. Una di queste riguardava quella per la riforma della legge elettorale e l’abrogazione del cosiddetto Porcellum. Dal 2013 al 2018 è stato vicepresidente della Camera dei Deputati.

Partito politico

Nel 2018 Roberto Giachetti, allora nel Partito Democratico, si era candidato alle primarie del 2019 per la scelta del segretario del Partito democratico vinte da Nicola Zingaretti.

Nel 2019 ha lasciato il Pd e aderito a Italia viva.

Malattia

Roberto Giachetti ha dichiarato tramite un post su Facebook che la sua vita ha subito un ennesimo ribaltamento dopo la scoperta di soffrire di un tumore. In un post intitolato “Il mio tumore”, ha voluto condividere il suo momento difficile, e a lui sono arrivati numerosi messaggi di vicinanza dal mondo politico (e non solo). “Sensazione strana. Per questo compleanno mi sono fatto come ‘regalo’ l’incontro con il tumore.

La mia vita subisce un altro ribaltamento e questo di per se non è un male. Poi bisogna capire come si prosegue. Per ora (con questa roba certezze non sono a disposizione!) le condizioni di proseguire sembrano esserci e questo già basta a trovare numerose ragioni per occupare e dedicare il tempo necessario al tanto che ancora ho da fare nella mia vita” aggiungendo che “Chi mi conosce sa quanto sia sempre stato maniacalmente geloso del mio privato e quindi può immaginare quanto la scelta di questo post sia stata ponderata”.

Vita privata e figli

Roberto Giachetti è stato sposato per diverso tempo ma la relazione con la moglie è finita ormai da qualche anno. La coppia ha avuto due figli: Giulia e Stefano.