Chi è Pino Ammendola, attore e autore teatrale, voce del Gatto Silvestro

Chi è Pino Ammendola, storico attore e doppiatore italiano, con un passato nel cinema, nel teatro e nella televisione.

Chi è Pino Ammendola? L’attore, doppiatore e autore napoletano, da poco 70enne, è amato per i suoi tanti ruoli al cinema e nella televisione. È anche la voce storica di molti attori hollywoodiani, tra cui Jerry Lewis e David Carradine, e del personaggio del Gatto Silvestro, noto personaggio dei Looney Tunes. Oggi è tornato a teatro accanto a Eva Robin’s.

Chi è Pino Ammendola, vita e carriera

Pino Ammendola, nato a Napoli il 3 Dicembre 1951, è un volto storico del mondo dello spettacolo italiano.

Nel corso della sua carriera, l’attore partenopeo ha lavorato anche come doppiatoreregista autore teatrale. Fa il suo esordio al cinema da ragazzino, nel 1963, recitando in un ruolo minore in Operazione San Gennaro, accanto a Nino Manfredi.

Si fa le ossa a teatro sotto la guida di Achille Millo, storico drammaturgo italiano. Recita sul grande schermo per registi del calibro di Tinto BrassLina Wertmuller e Giuseppe Tornatore. Recita inoltre in Un uomo perbene, film documentario sulla vita di Enzo Tortora.

Si è fatto amare dal pubblico televisivo per la sua partecipazione alla fiction Rai Provaci ancora prof. Da doppiatore presta la voce a molti famosi attori di Hollywood, tra cui Jerry LewisDavid Carradine ed Henry Gibson, ed è la voce storica del Gatto Silvestro, amato felino dei cartoni animati dei Looney Tunes. Oggi torna in scena a teatro accanto a Eva Robin’s con Lettere a Yves, lettura scenica del libro di Pierre Bergé Lettere a Yves Saint Laurent.

Vita privata

La compagna di vita di Pino Ammendola è l’attrice Maria Letizia Gorga, spesso accanto a lui sul palco. Insieme hanno avuto un figlio Claudio, che ha seguito le orme dei genitori e lavora come attore tra teatro, cinema e televisione.