Live

Chi è Nicola Di Bari, la stella della musica italiana degli anni ’70

Chi è Nicola Di Bari? Tutto sull'autore delle più famose canzoni degli anni '70, comparso nel film di Checco Zalone Tolo Tolo: moglie, figli.

Nicola Di Bari è un cantante italiano di 81 anni di origini pugliesi, autore di brani celebri negli anni ’70. Più recentemente ha preso parte al film di Checco Zalone Tolo Tolo, è sposato dal ’67 con Agnese e ha quattro figli. Ecco chi è Nicola Di Bari.

Chi è Nicola Di Bari: biografia

Michele Scommegna, conosciuto come Nicola Di Bari, nasce 29 settembre del 1940 (età 81 anni) a Zapponeta, frazione del comune di Manfredonia (Foggia). Qui frequenta le scuole superiori per poi trasferirsi a Milano per intraprendere la carriera di cantante. È allora che sceglie il nome d’arte di Nicola Di Bari, in onore al santo, di cui è devoto. E nel 1961 partecipa a un concorso di canzoni nuove con un suo brano, vincendolo. Comincia così a esibirsi nei locali, continuando tuttavia a lavorare come muratore di giorno.

La carriera del cantante

La svolta arriva nel 1970, quando Nicola Di Bari viene scelto per affiancare i Ricchi e Poveri al Festival di Sanremo, dopo la rinuncia di Gianni Morandi. Il brano viene classificato secondo e si rivela un grande successo. Da allora il cantante foggiano compone nuovi pezzi che gli valgono popolarità anche all’estero. È il caso di Vagabondo, celebre in Sudamerica e in Spagna.

Nel 1971 il cantautore si impone con decisione al grande pubblico, vincendo il Festival di Sanremo con la canzone Il cuore è uno zingaro, in coppia con Nada. Nello stesso anno vince anche Canzonissima con Chitarra suona più piano. Nel 1972 trionfa ancora a Sanremo con I giorni dell’arcobaleno, brano presentato anche all’Eurovision Song Contest a Edimburgo. In quella occasione riscuote moltissimo favore e lusinghieri giudizi dalla critica, guadagnando un onorevole sesto posto.

Nicola Di Bari oggi

Recentemente il cantante è apparso nel film Tolo Tolo diretto da Checco Zalone. Nella pellicola Nicola Di Bari interpreta lo zio del protagonista, ansioso di vederne accertata la morte presunta per incassare dallo Stato il risarcimento. Il 28 ottobre dello stesso il cantante viene ricoverato per un malore.

La vita privata del cantante

Nicola Di Bari è sposato dal 1967 con Agnese, il suo primo amore conosciuto in età giovanile. Con lei il cantante ha dato alla luce a ben quattro figli, e intende spendere il resto della sua vita. A più riprese, infatti, si è detto ancora innamorato. “Pensare che quando la incontrai, siccome ero un po’ restio al matrimonio, ho pensato ‘questa qui mi porta all’altare’ e infatti c’è riuscita bene“, aveva raccontato ai microfoni di Storie Vere.

L’affetto dei figli a Oggi è un altro giorno

La primogenita Ketty, in un videomessaggio a Oggi è un altro giorno, ha espresso tutto il proprio affetto nei confronti del papà. “Sono fiera di te, di come hai affrontato questi due anni molto difficili. Tu li hai vissuti con tanto coraggio e determinazione, ora bisogna prendere in mano tutti i nostri progetti e io ti romperò le scatole fino a quando non li realizzerai. Sei la mia stella che illumina la mia vita sin dalla nascita. È così da sempre.” In studio c’è anche Nicoletta, che del padre dice: “È un uomo straordinario, un papà speciale. Non ci ha mai buttato nella mischia, è sempre stato protettivo. A casa ha sempre cantato ed è molto affettuoso.”