Live

Chi è Lino Guanciale, l’attore abruzzese allievo di Gigi Proietti

Lino Guanciale è un attore abruzzese da poco diventato papà del suo primogenito. Ecco i suoi film (e fiction) di successo

Lino Guanciale è un attore di origini abruzzesi che, di anno in anno, si sta sempre più imponendo nel panorama cinematografico italiano. Nato da una mamma insegnante e un padre medico, è noto per essere anche testimonial per progetti di beneficienza dell’associazione UNHCR. Altra sua grande passione è la letteratura.

Lino Guanciale: gli esordi a teatro

Le radici di Lino Guanciale, noto al grande pubblico per le tante fiction di successo, sono da ricercarsi nel teatro. Dopo aver ottenuto il diploma All’accademia d’arte drammatica “Silvio d’Amico” nel 2003 viene diretto da Gigi Proietti nello spettacolo “Romeo e Giulietta”. Questa sua esperienza con il grande maestro del teatro segnerà la sua carriera di attore tanto da essere soprannominato un “allievo di Gigi Proietti”. Sempre al teatro ha modo di collaborare con un altro grandissimo come Luca Ronconi, ma anche con Franco Branciaroli, Walter Le Moli, Massimo Popolizio, Claudio Longhi e Michele Placido.

Lino Guanciale Gigi Proietti (foto Instagram)

Film e carriera

Nonostante la sua grande passione per il teatro Lino Guanciale, nel 2009, decide di sbarcare al cinema. La sua prima pellicola di rilievo è Io, Don Giovanni (2009) di Carlos Saura dove veste i panni di Wolfgang Amadeus Mozart. Nel 2012, inoltre, ha un piccolo ruolo in To Rome With Love di Woody Allen, dove recita accanto a grandissimi nome come Jesse Eisenberg, Elliot Page, Penelope Cruz e Alec Baldwin. Nello stesso anno è nel cast di Il volto di un’altra di Pappi Corsicato e lo si trova anche nel film L’estate Sta finendo di Stefano Tummolini.

Lino Guanciale, da attore di teatro a “re delle fiction”

La sua prima fiction il Segreto dell’acqua, trasmessa su Rai 1 nel 2011, sarà invece la prima di una lunga serie. Tra le tante serie tv di successo alle quali ha partecipato, anche con ruoli da protagonista, troviamo Che Dio ci aiuti (2013) dove interpreta l’avvocato Guido Corsi e Non dirlo al mio Capo (2016) dove interpreta l’avvocato Enrico Vinci. Nel 2016, assieme ad Alessandra Mastronardi, è protagonista della serie tv L’allieva per tre stagioni con il personaggio di Claudio Conforti per poi sbancare gli ascolti grazie alla fiction La Porta Rossa nel 2017 trasmessa su Rai 2. Con la fiction poliziesca del Commissario Ricciardi conferma il suo essere un attore di peso e di successo. Nella serie “Mare Fuori 1” è comparso nell’ultima puntata e ha recitato anche per la serie Rai Sopravvissuti girata nel 2020.

Vita privata e paternità

Lino Guanciale, felicemente sposato con la 35 enne Antonella Liuzzi, è diventato papà all’età di 42 anni. La notizia è trapelata dalle pagine di cronaca rosa ma i due, come è loro stile sui social, non ne hanno dato ancora notizia in quanto persone piuttosto riservate. I due hanno detto il fatidico sì il 18 luglio 2020 con un matrimonio ristretto a poche persone e il 17 novembre la notizia della nascita del loro primogenito.

Lino Guanciale e Antonella Liuzzi (foto Instagram)

Prima di Antonella, Lino Guanciale era stato con l’attrice italiana Antonella Bello.