Live

Chi è Katharina Miroslawa, ospite di Franca Leosini a “Che fine ha fatto Baby Jane”

Chi è Katharina Miroslawa l'ex ballerina diventata famosa per un caso di cronaca nera che l'ha vista protagonista in negativo

Chi è Katharina Miroslawa, 21 anni e sei mesi fu la condanna inflittale nel febbraio del 1993 come mandante morale dell’omicidio dell’uomo che amava. E’ stata ospite di Franca Leosini giovedì 11 novembre.

Chi è Katharina Miroslawa

La storia “nera” di Katharina Miroslawa è iniziata a cavallo tra gli anni ’80 e ’90. Katharina si esibiva danzando nei night club. A fermare la musica e la danza, furono due colpi di pistola, esplosi contro l’uomo che Katharina allora amava, dall’uomo che aveva smesso di amare. Per quel delitto, l’omicidio dell’amante, il ricco imprenditore Carlo Mazza – per il quale ha sempre negato ogni responsabilità – Katharina ha pagato alto il prezzo della pena: 21 anni e sei mesi fu la condanna inflittale nel febbraio del 1993 come mandante morale dell’omicidio. In carcere entrerà, però – dopo una lunga e rocambolesca latitanza – solo nel 2000. Da otto anni Katharina Miroslawa è tornata in libertà.

Il corpo del ricco imprenditore, venne trovato il 9 febbraio 1986, all’alba, nella sua auto parcheggiata proprio sotto casa, a Parma. Inizialmente si pensò ad un malore ma l’autopsia rivelò ben presto un’altra verità dopo la scoperta di due piccoli fori di proiettile alla testa. L’uomo fu ammazzato con una pistola calibro 6.35, arma che non sarebbe mai stata usata da un professionista.

Gli investigatori scoprirono che l’imprenditore aveva intestato proprio alla bella straniera una polizza da un miliardo di lire che rappresentò per la polizia il movente.

Dopo la latitanza, la donna continuò sempre a dichiararsi innocente e a rifiutare l’etichetta di “Dark Lady” che le era stata cucita addosso e a TV7, nel 2001, ammise: “Mi sono sentita più che altro che gli uomini si sono fatti gioco di me. Anche tra mio marito e Carlo si saranno pur parlati, io ero lì di mezzo”. Proprio durante la sua detenzione, il marito confessò di essere stato lui l’assassino: “Gli sparai alla nuca e alla tempia, vicino all’orecchio”. Ma non bastò a riaprire il processo. Katharina ha finito di scontare la sua pena nel giugno 2013.

Katharina Miroslawa, ospite di Franca Leosini a “Che fine ha fatto Baby Jane”

Nel 2019, in un’intervista al Corriere.it, Katharina Miroslawa lavorava all’estero. “Katharina Miroslawa degusta, importa e vende vini italiani a Vienna, la sua città”, scriveva il Corriere. Inoltre l’ex ballerina dichiarava: “Lavoro anche per una società di software aziendali, al computer, senza fretta che non ho più l’età delle corse…”

Giovedì 11 novembre è stata ospite di Franca Leosini nel la seconda puntata, dal titolo “Una, nessuna, Katharina”, con la sua storia, iniziata a cavallo tra gli anni ’80 e ’90 e passata dalle note della cronaca rosa a quelle della nera.

LEGGI ANCHE: Chi è Filippo Addamo, ospite su Rai3 di Franca Leosini?