Chi è il padre di Lulù Selassiè e perché è in carcere

Lulù Selassiè, principessa etiope, si è conquistata un posto in finale dopo l'elezione di Delia. Ma chi è il padre?

Lulù Selassiè è una delle finaliste del Grande Fratello Vip e si è conquistata un posto in finale dopo l’elezione di Delia. Ma chi è il padre?

Chi è il padre di Lulù Selassiè

Il padre di Lulù Selassiè delle altre due principesse Clarissa e Jessica si chiama Aklile Berhan Makonnen Hailé Selassié. La sua discendenza regale e nobile, però, era stata messa in dubbio dal settimanale Oggi. Il nome che attualmente porta è cui vero Giulio Bissiri ma per Oggi il genitore delle tre concorrenti del GF Vip sarebbe in realtà figlio di un giardiniere italiano che lavorava nel palazzo dell’imperatore Hailé Selassié.

Le principesse però, sentita questa cosa, hanno completamente negato questa insinuazione e a voler fare chiarezza sulla questione è stata Jessica, la sorella più grande. Da quanto ha raccontato infatti 47 anni fa, in Etiopia, ci fu una rivoluzione che spodestò il bisnonno e suo padre riuscì a scappare e a salvarsi. Mio padre è scappato perché una persona l’ha aiutato. Arrivato in Italia, 47 anni fa, ha cambiato nome per salvarsi la vita” (cosa che è stata ribadita anche tramite un comunicato ufficiale delle principesse)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da HIH Princess Jessica MHS (@jessyselassie)

Il padre e il carcere

Attualmente il padre di Lulù Selassie è in carcere. Le tre sorelle hanno sempre manifestato orgoglio e fierezza per le loro origini e per il loro papà, anche se attualmente si trova in una situazione complicata. Il padre, infatti, è stato arrestato ed attualmente è detenuto in un carcere di Lugano con l’accusa di presunta truffa.