Live

Chi è Daniele Lazzarin, nuovo fidanzato di Nina Zilli

Chi è Daniele Lazzarin, il nuovo fidanzato di Nina Zilli. Da parrucchiere, a musicista a producer dalle mani d'oro: la storia di Dante.

Lo abbiamo visto sfilare sul red carpet di Venezia 78 tra le celebri coppie del mondo del cinema. Si tratta di Danti, anche noto come Daniele Lazzarin, giunto nella capitale veneta con la nuova fidanzata Nina Zilli. Musicista, producer dei big italiani e amante della cantautrice: ecco chi è Danti, o Daniele Lazzarin.

 

Chi è Daniele Lazzarin la nuova fiamma di Nina Zilli

Danti, classe ’81, nasce a Desio, nella provincia di Monza con il nome di Daniele Lazzarin. Da ragazzo non ama particolarmente la scuola: frequenta un istituto professionale al quale alterna varie attività lavorative. Prima fa il parrucchiere, poi aiuta la madre al negozio di famiglia. È la musica però la sua vera passione. E a soli 17 anni apre il primo studio di registrazione. Qui, nel 2006, con l’amico Roofio inizia l’attività dei Two Fingerz, duo che ottiene immediatamente successo.

Danti e Roofio compaiono in televisione, da Sky a Rai, e vendono bene i 6 dischi di elettrorap registrati in studio. È qui però che Daniele Lazzarin matura sotto un altro aspetto lavorativo. Dedicando tante ore alla produzione, finisce per essere uno dei più importanti producer italiani. Nei suoi studi, adesso, passano Fabio Rovazzi, J-Ax, Fedez, Benji e Fede, Annalisa e Gue Pequeno.

Danti e Nina Zilli

I due si sono conosciuti proprio tra le pareti insonorizzate dello studio di registrazione di Danti. È il 2019 e Nina Zilli vi si reca per incidere il singolo Tu e d’ioa due voci con J-Ax: è il loro incontro numero uno, anche se cominciano a frequentarsi mesi dopo. Risalgono infatti al 2020 le prime foto insieme, che compaiono sui profili Instagram di entrambi. Daniele Lazzarin e Nina Zilli trascorrono il lockdown uniti, per poi sfilare mano nella mano sfilano sul tappeto rosso di Venezia 78. 

Non mancano le dediche sui social. Nina Zilli ricondivide su Instagram gli scatti al Lido, aggiungendo: “Venezia è sempre magica, tu di più“. E Danti prontamente: “Tu e d’io“, come a ricordare la canzone che li ha fatti incontrare.