Chi è Briatore Jr, CEO a “soli” 12 anni del “Billionaire Bears nft”

Briatore Jr, nome completo Nathan Falco Briatore, ha 12 anni ma è già uno dei CEO in carica più giovani del mondo

Briatore Jr, figlio di Flavio Briatore ed Elisabetta Gregoraci, è diventato CEO del “Billionaire Bears nft” a soli 12 anni. Ecco chi è e cosa sappiamo di lui.

Chi è Briatore Jr

Briatore Jr, nome completo Nathan Falco Briatore, ha solo 12 anni ma già sta facendo parlare molto di se stesso per essere uno dei CEO più giovani del mondo. Lo scorso marzo, infatti, è diventato uno tra i più giovani amministratori delegati al mondo in quanto promosso a Ceo del Billionaire Bears nft.

A darne notizia è stato sul suo profilo Instagram proprio Briatore Jr, il quale sta trascorrendo vacanze estive tra il Kenya, la Costa Smeralda e Montecarlo. Il Billionaire Bears di cui è CEO, in particolare, punta ad essere una comunità esclusiva di NFT (gli NFT sono dei token crittografati che fungono da copia digitale di un contenuto visivo, audiovisivo o di altra natura che possono essere venduti e quindi acqustati) e un hotspot per affari e connessioni.

Si tratta, più nella sostanza, di “orsi miliardari” che possono dare accesso a feste esclusive, omaggi di lusso e molto altro!. E Nathan Falco è Ceo di una “collezione di orsi 3D unici integrati nel metaverso”.

L’orgoglio di mamma Elisabetta Gregoraci

Nonostante la giovane età, dunque, Briatore Jr è indubbio che sta seguendo quelle che sono le orme imprenditoriali del padre. E in particolare, secondo la mamma Elisabetta Gregoraci, è nell’età in cui sta scoprendo le ragazze.

“Mi sa che è iniziato il periodo dei primi amori. Da qualche mese vedo arrivare cuori sul suo telefonino, il sabato esce a mangiare la pizza con gli amici. Quando abbiamo festeggiato il suo compleanno, gli invitati erano quasi tutte femmine” A un certo punto ho visto Nathan seduto in mezzo a tutte queste ragazzine e la cosa mi ha fatto molto sorridere…Sono allenata dopo 13 anni con Flavio. Ho mandato la foto a Flavio, che non era con noi, e gli ho scritto: ‘Briatore figlio batte Briatore padre 10 a 0’”.