Il cardinale Becciu reintegrato dal Papa nelle sue funzioni

Il cardinale becciu sarà reintegrato nelle sue funzioni dopo gli scandali finanziari di cui era stato accusato

Il cardinale Angelo Becciu sarà reintegrato nelle sue funzioni perse (ma mantenendo la carica) dopo gli scandali finanziari di cui era stato accusato. Lo ha fatto sapere ieri mattina durante una messa privata celebrata davanti a un gruppo di fedeli a Golfo Aranci, dove sta trascorrendo qualche giorno di villeggiatura.

Il cardinale Becciu reintegrato dal Papa nelle sue funzioni

Il cardinale Angelo Becciu sarà reintegrato nelle sue funzioni dopo gli scandali finanziari di cui era stato accusato (fra cui quello relativo all’acquisto di un palazzo a Londra, in Sloane Avenue, nel 2014).

La notizia, data in primis dall’Unione Sarda e La Nuova Sardegna, è stata subito diffusa a macchia d’olio in tutti gli ambienti ecclesiastici. Contro di lui è comunque ancora in corso un processo presso la Santa Sede, dove è accusato di peculato e abuso d’ufficio. Ancora oggi Becciu, 75 anni, rischia fino a 5 anni di detenzione ma Francesco ha deciso di reintegrarlo nel suo ruolo. 

Secondo quanto scrive Repubblica, però, il Papa avrebbe comunque sollecitato i magistrati ad arrivare presto a una sentenza, probabilmente già a settembre.

Le parole del cardinale Becciu

Sabato mi ha telefonato il Papa per dirmi che sarò reintegrato nelle mie funzioni cardinalizie e per chiedermi di partecipare a una riunione con tutti i cardinali che si terrà nei prossimi giorni a Roma – ha infatti fatto sapere Becciu – Per questo domenica prossima non potrò essere presente alla messa essendo impegnato a Roma. Sono molto emozionato per questo gesto del Papa. Lo ringrazio di cuore e riconfermo la mia piena comunione con Lui”.