Live

Caos trasporti e scuole: da nord a sud è boom di disagi per lo sciopero

Sciopero 11 ottobre: gli orari principali dovrebbero essere garantiti nel trasporto pubblico. Tanti i disagi per scuole ed uffici

Sciopero 11 ottobre 2021: il trasporto pubblico si ferma ma non solo. Lo scioperò sarà generale e condiviso anche dalla scuola e dagli uffici pubblici. Da nord a sud quali sono gli orari dello sciopero?

Da nord a sud è boom di disagi per lo sciopero

Durerà circa 24 ore lo sciopero ed è previsto in tutta Italia. Le richieste dei sindacati riguardano tutti i settori del lavoro pubblico: dai contratti a tempo indeterminato alla parità salariale per le donne. I servizi principali saranno granititi così come alcune fasce orario nei trasporti.

Città per città previsti scioperi in diversi settori. Dovrebbero essere garantite le principali fasce orarie. 

Sciopero 11 ottobre: gli orari a Roma

A Roma lo sciopero generale di 24 ore, indetto da Cobas e da altri sindacati di base, interessa vari comparti, tra i quali Atac, Roma Tpl e Cotral, ma anche il servizio diurno. Per quanto concerne il servizio notturno, non sarà coperto quello delle linee bus notturne 38-44-61-86-170-246-301-45 1-664-881-916-980 e delle linee 314-404-444 della società Roma Tpl. Non garantite pure le linee diurne che hanno corse programmate oltre le ore 24.

Nel corso dello sciopero, potrebbero non essere altresì assicurate le attività al pubblico di Roma Servizi per la Mobilità. Nelle stazioni della rete metro -ferroviaria che resteranno aperte, inoltre, non sarà sicuro il servizio di scale mobili, ascensori e montascale. Non sarà certo neppure il servizio delle biglietterie; i parcheggi di interscambio resteranno aperti, e il servizio delle biglietterie on-line non subirà alcuna interruzione.

Sul capitolo treni regionali, poi, verranno garantiti i servizi essenziali previsti in caso di sciopero nei giorni feriali dalle ore 6 alle 9 e dalle 18 alle 21. Servizio regolare per Frecce e Intercity. In tema raccolta rifiuti, ci si attende «un’incidenza limitata sull’erogazione complessiva dei servizi aziendali di igiene urbana in città», informa Ama S.p.A. in una nota, aggiungendo «di aver comunque attivato, in attuazione di quanto prescritto dalla normativa di legge, le procedure tese ad assicurare durante lo sciopero servizi minimi essenziali e prestazioni indispensabili».

Sciopero 11 ottobre: gli orari a Torin0

Per la giornata di lunedì 11 ottobre è stato indetto uno sciopero aziendale della durata di 24 ore del settore trasporto pubblico locale – TPL Mobilità proclamato dall’organizzazione sindacale UGL Autoferrotranvieri, relativo a tematiche aziendali. Contestualmente le organizzazioni sindacali FILT CGIL, FIT CISL, UIL trasporti, FAISA-CISAL e FAST Confsal e la RSU viaggiante urbano ed extraurbano hanno proclamato due distinte azioni di sciopero di 4 ore, su temi correlati alle attività di GTT.

Le fasce orarie in cui sarà garantito il servizio durante la giornata dell’11 ottobre:
– Servizio Urbano-Suburbano, metropolitana, assistenti alla clientela, centri di servizi al cliente: dalle 6 alle 9 e dalle 12 alle 15
– Servizio Extraurbano, servizio ferroviario (SfmA Borgaro-Aeroporto-Ceres): da inizio servizio alle 8 e dalle 14.30 alle 17.30.
– Tra le 15 e le 18 potrebbero non essere garantite le corse della linea bus SF2 tra Borgaro e Torino e viceversa
– Servizio ferroviario (Sfm1 Rivarolo-Chieri): dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21.

Sciopero 11 ottobre: gli orari a Bologna

Confermato lo sciopero di lunedì all’aeroporto Marconi di Bologna: lo comunicano le segreterie regionali di Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uitlrasporti e Ugl Trasporto aereo annunciando anche un presidio all’ingresso principale dello scalo.

Lo sciopero era stato proclamato a fine settembre per protestare “contro le aggressioni ai danni dei dipendenti aeroportuali”, si ricorda nella nota: un clima, secondo i sindacati, legato alla combinazione tra i tanti voli che interessano il Marconi e l’aumento dei controlli causa Covid, con conseguente aumento dei tempi di attesa e del nervosismo dei passeggeri.

Ieri in prefettura si è svolto l’incontro previsto dalle procedure di conciliazione e raffreddamento, ma il tavolo “si è concluso con esito negativo”, riferiscono le sigle di categoria coinvolte: lunedì quindi incroceranno le braccia i dipendenti di Adb, Gh e Aviation services. Lo sciopero avrà luogo dalle 12 alle 16 e, inoltre, per le prime due ore si terrà un presidio dei lavoratori accanto all’ingresso principale del Marconi, al piano terra.

Sciopero 11 ottobre: gli orari a Napoli

Si ferma per 24 ore la raccolta dei rifiuti a Napoli. I sindacati dei lavoratori Asìa hanno proclamato una giornata di sciopero per domani, lunedì 11 ottobre 2021. All’iniziativa hanno aderito le quattro sigle sindacali Fp Cgil, Fit Cisl, Uil Trasporti e Fiadel e le sigle autonome Flia e Servizi e Filas, che hanno avviato lo stato di agitazione e poi proclamato lo sciopero che inizialmente era previsto il 30 settembre, poi, dopo un sollecito per il periodo di franchigia dell’Autorità di Garanzia per gli scioperi, è slittato all’11 ottobre. Lo sciopero di Asìa scatterà da oggi alle ore 23 e proseguirà fino alla mezzanotte di domani. Il 25 e 26 ottobre, invece, sarà la Sapna a scioperare, la società dell’igiene urbana della provincia di Napoli.

A Napoli aderiscono allo sciopero anche i dipendenti di Anm. Il servizio sarà garantito dalle 5:30 alle 8:30 e dalle 17:00 alle 20:00. Nella stessa giornata sciopereranno anche i dipendenti di Busitalia Campania.

Sciopero 11 ottobre: gli orari a Firenze

Per quanto riguarda la tramvia il servizio non è garantito fino alle 6.30, dalle 9.30 alle 17 e dalle 20 fino alla fine del servizio. Naturalmente la regolarità del servizio dipenderà dalle adesioni allo sciopero.

Per Ataf lo sciopero è in programma dall’inizio del servizio alle 6, dalle 9.15 alle 11.45, dalle 15.15 alla fine del servizio. Per Trenitalia sono garantiti i servizi minimi nelle fasce orarie di maggiore frequentazione ovvero dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21 dei giorni feriali. Infine, potranno esserci modifiche ai voli: saranno assicurati i voli di Stato, umanitari e di emergenza.

Sciopero 11 ottobre: gli orari a Milano

Anche a Milano scatta lo sciopero. Si fermeranno i mezzi Atm dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 fino al termine del servizio. Mobilitazione anche per il personale Funicolare Como –Brunate.

I dipendenti delle compagnie aeree possono fermarsi per tutte le 24 ore dell’11 ottobre, mentre le autostrade saranno a rischio dalle 22 di domenica alle 22 di lunedì. Lo sciopero del trasporto pubblico locale – metro, autobus e tram Atm a Milano – durerà “24 ore ma con modalità territoriali”. Possibile caos, inevitabilmente, anche per gli uffici pubblici, con un occhio particolare rivolto alle scuole.

Sciopero 11 ottobre: gli orari a Genova

Per quanto riguarda Amt Genova – servizio urbano: il personale viaggiante si astiene dal lavoro per l’intera giornata, il servizio è garantito nelle due fasce: dalle ore 6 alle 9 e dalle 17.30 alle 20.30; il restante personale si astiene dal lavoro per l’intero turno (compreso il personale di biglietterie e servizio clienti).

Per quanto riguarda Amt Genovaservizio provinciale: il personale viaggiante incrocia le braccia per l’intera giornata, il servizio è garantito nelle due fasce: dalle ore 6 alle 9 e dalle 17 alle 20; il personale delle biglietterie si astiene dal lavoro dalle 9 alle 16.30.

Lo sciopero del trasporto pubblico di lunedì 11 ottobre 2021 coinvolge anche la Ferrovia Genova – Casella: il personale viaggiante sospende il lavoro per l’intera giornata, il servizio è garantito nelle due fasce: dalle ore 6.30 alle 9.30 e dalle 17.30 alle 20.30; il restante personale si astiene dal lavoro per l’intero turno.