Brunetta attacca un tappezziere: le offese del Ministro diventano virali. VIDEO

Brunetta attacca un tappezziere durante un comizio. La scena ripresa in un video sta facendo il giro dei social e del web.

Brunetta attacca un tappezziere e lo offende mettendolo in imbarazzo: la scena è stata immortalata in un video che sta facendo il giro dei social con tanti commento contro il comportamento e le parole del Ministro.

Brunetta attacca un tappezziere

Nelle ultime ore gira in rete un video del Ministro Renato Brunetta che offende ed attacca un signore che di professione fa il tappezziere. Il 10 giugno durante un comizio elettorale a Mira nel Veneziano, un signore si avvicinava al palco da cui il Ministro si rivolgeva ai presenti per chiedergli qualcosa.

«Ah ma sei un dipendente? E cosa chiede il tuo datore di lavoro?», la provocazione di Brunetta. Alla risposta del lavoratore: «Prova a chiedere a lui», Brunetta replicava: «Perché ca..o parli allora?». Per poi continuare a ripetergli: «Perché non ti metti in proprio?» e poi il Ministro non vuole cedere il microfono al lavoratore per replicare: «No, non parli. Il microfono ce l’ho io e quindi comando io. Continua a fare il tappezziere, dipendente».

Le offese del Ministro diventano virali. VIDEO

La scena è stata ripresa da un telefonino e sta girando sui social. Molti commenti sotto il video riportano frasi di rabbia nei confronti del Ministro: “Mi vergogno di essere italiano”. Il proprietario della casa in cui è avvenuto il comizio ha già segnalato il video alla polizia postale. “Il filmato è frutto di una triste provocazione organizzata e premeditata”, ha detto l’uomo, Salvatore Abbenante, come riportato dal Corriere del Veneto.

 

LEGGI ANCHE: Tristezza di Brunetta