Brescia, tangenziale ovest chiusa: traffico in tilt e ponte danneggiato

Brescia, la tangenziale ovest chiusa dopo che un'autogrù è rimasta incastrata nel cavalcavia di via Volturno

A partire dalle 9.50 di stamattina il traffico sulla tangenziale a Ovest a Brescia è in tilt. Il motivo? Una grossa autogrù – trasportata da un autoarticolato – è rimasta incastrata sotto al cavalcavia di via Volturno creando lunghe code e danneggiando anche il ponte.

Brescia, tangenziale ovest chiusa

Nella tangenziale Ovest a Brescia si segnalano code in direzione nord a partire dallo svincolo di via Orzinuovi, e di circa 1 km in senso opposto dalla rotonda di Via Oberdan.

Nel tratto tra via Milano e ponte Crotte la tangenziale è stata chiusa per permettere i lavori di rimozione del mezzo.

Brescia, tangenziale ovest chiusa e traffico in tilt (screenshot video giornaledibrescia.it)

Ponte danneggiato, caduti pezzi di cemento

Sull’asfalto ci sono pezzi di cemento caduti dal ponte, rimasto gravemente danneggiato. Sul posto sono presenti i vigili del fuoco e gli agenti della Locale, che sono al lavoro per definire percorsi alternativi lungo i quali riassorbire almeno gran parte del traffico che da oggi e per un periodo ancora da definire non potrà avvalersi di quella che è la principale direttrice che dalla città porta verso la Valtrompia e la Bassa.

Con la Ovest non percorribile, molti automobilisti dovranno scegliere un’arteria alternativa che sarà in molti casi la via Triumplina.