Brad Pitt è malato ma nessuno gli crede. Cos’è la prosopagnosia che lo tiene chiuso in casa

Brad Pitt è malato ed è lo stesso attore a dare la triste notizia. Inoltre, aggiunge che nessuno lo prende sul serio.

Brad Pitt è malato: l’attore ha fato la triste notizia in un’intervista anche se ha lamentato di non essere preso sul serio. La malattia che lo costringe addirittura a rimanere chiuso in casa è la prosopagnosia, ossia una situazione che non gli permette di riconoscere i volti.

Brad Pitt è malato ma nessuno gli crede

Brad Pitt è malato ed è lui stesso a dare la notizia in un’intervista. Soffre della prosopagnosia, ossia l’incapacità di riconoscere volti, anche quelli amici e persino il proprio.

Tuttavia, l’attore lamenta anche il fatto di non essere preso sul serio: «Nessuno mi crede! Voglio incontrare un’altra persona che ne soffre». Questa sua condizione di salute l’ha portato anche a togliersi quasi il vizio di fumare: «Non ho la capacità di fumarne solo una o due al giorno. Non fa parte del mio modo di essere. Per me o tutto o niente. Mi butto a capofitto nelle cose.

Ho perso i miei privilegi».

Cos’è la prosopagnosia che lo tiene chiuso in casa

La prosopagnosia è un grave deficit cognitivo-percettivo che rende chi ne è affetto incapace di riconoscere le facce delle persone note e, talvolta, perfino il proprio volto. La malattia può avere gravi ripercussioni sulla sfera sociale del paziente e può portare allo sviluppo di depressione e fobia sociale.

Tutto ciò comporta a una serie di conseguenze: fobia sociale (o disturbo d’ansia sociale); difficoltà nell’instaurare solide relazioni interpersonali con parenti o amici; difficoltà nell’instaurare nuovi rapporti interpersonali; problemi di relazione in ambito scolastico/lavorativo; momenti di depressione, dovuti alle difficoltà di relazione sociale.

 

LEGGI ANCHE: Amsterdam, film: uscita, trailer e cast stellare con Margot Robbie e Christian Bale