Bonus Vacanze 2022: come richiederlo, requisiti, scadenza

Bonus Vacanze 2022, come richiederlo? Tutto sui requisiti, le scadenze, le procedure di domanda e le categorie che hanno diritto al bonus.

Bonus Vacanze 2022, come richiederlo? Tutto sui requisiti, le scadenze e le procedure per richiedere l’agevolazione per soggiorni turistici in Italia e all’estero. Chi sono i destinatari del Bonus? Come si fa domanda?

Bonus Vacanze 2022: come richiederlo e chi può fare domanda

Con l’avvicinarsi dell’estate, torna anche nel 2022 il Bonus Vacanze. La misura governativa a supporto del turismo, tuttavia, è stato cambiato drasticamente dalla sua prima introduzione nel Decreto Rilancio del 2020. Il Bonus voluto dal Governo Conte aveva lo scopo di stimolare il settore turistico in seguito a mesi di lockdown e restrizioni, con un contributo dai 150 ai 500 euro a disposizione di diversi nuclei familiari. Oggi, con la fine dello stato d’emergenza, i destinatari dell’agevolazione sono stati notevolmente ridotti. I bandi presentati dall’INPS, infatti sono rivolti solo a tre categorie:

  • Famiglie di pensionati o con figli a carico portatori di disabilità;
  • Studenti e studentesse figli di dipendenti della Pubblica Amministrazione;
  • Pensionati della Pubblica Amministrazione.

Bonus Vacanze 2022 per pensionati

L’INPS ha pubblicato tre diversi bandi per l’assegnazione di un contributo a supporto di soggiorni turistici. Il primo è Estate INPSieme Senior, concorso annuale che, secondo il sito ufficiale “offre a circa 4mila pensionati, loro coniugi e figli disabili conviventi la possibilità di fruire di soggiorni estivi in località marine, montane, termali o culturali italiane nei mesi di luglio, agosto, settembre e ottobre”. Il bando è riservato a chi appartiene alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, alla Gestione Dipendenti Pubblici e alla Gestione Fondo Ipost.

L’importo del contributo varierà a seconda dell’ISEE del richiedente e della durata della vacanza. Il contributo massimo previsto per chi ha un ISEE inferiore agli 8mila euro è di 1400 euro, per un soggiorno di 15 giorni, e di 800 euro, per soli 8 giorni. Chi ha un ISEE superiore a quella soglia non ha diritto all’agevolazione per intero, ma solo ad una parte. Il minimo previsto è del 60% del contributo, per chi presenta un ISEE superiore ai 72mila euro.

Bonus Vacanze 2022 per studenti

Gli studenti hanno invece due bandi diversi tra cui scegliere. Il primo è Estate INPSieme Italia 2022, che copre i soggiorni in Italia, mentre il secondo è Estate INPSieme estero e vacanze tematiche in Italia 2022, per le vacanze all’estero. Sono disponibili un totale di 12020 contributi, con un importo minimo di 600 euro per un soggiorno di 8 giorni, e un massimo di 1000 euro per 15 giorni. Per quanto riguarda invece le vacanze all’estero o tematiche l’importo di ogni contributo è di 2000 euro per due settimane. Come per i pensionati, il contributo pieno spetta solo a chi ha un ISEE inferiore agli 8000 euro. Sopra questa soglia, verrà riconosciuta solo una parte dell’agevolazione, fino a un minimo del 60% per chi ha un ISEE sopra i 72mila euro.

I bandi sono rivolti a studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado, nonché agli studenti di scuole superiori che siano considerati disabili invalidi civili. È previsto inoltre un limite d’età di 20 anni per gli studenti delle superiori, aumentato a 23 per gli studenti disabili. Entrambi i bandi presentano inoltre una clausola di esclusione, che impedisce di presentare domanda a coloro che non sono stati promossi. Il periodo del soggiorno deve essere compreso tra giugno e agosto, con rientro obbligatorio entro il 4 settembre.

Richiesta e scadenze: quando escono le graduatorie

Per presentare domanda ad entrambi i bandi è necessario essere iscritti alla banca dati INPS, compilare il modulo AS150 e poi inviarlo alla sede provinciale INPS di chi richiede il Bonus. Il bando senior ha chiuso le iscrizioni il 15 aprile 2022 alle ore 12, mentre entrambi i bandi per studenti hanno chiuso il 22 aprile 2022. Per quanto riguarda il primo, le graduatorie verranno pubblicate il 18 maggio. Le graduatorie dei bandi per studenti, invece, verranno pubblicate il 20 maggio.