Bonus casalinghe 2022: requisiti e domanda online

Bonus casalinghe 2022: si tratta di una particolare agevolazioni che si differenzia dalle altre per modalità e svolgimento.

Bonus casalinghe 2022: si tratta di una particolare agevolazione che si differenzia da tutte le altre. Ha come obiettivi quelli educativi e formativi da apprendere nel tempo.

Bonus casalinghe 2022: requisiti

Tutte le persone disoccupate o con l’ISEE basso possono rientrare e ricevere il cosiddetto bonus casalinghe 2022. La misura è nata  con il decreto Agosto, convertito nella legge numero 126 del 2020.

Nel 2022 il beneficio è destinato a chi svolge attività in ambito domestico.

In più, è necessario essere iscritti all’assicurazione obbligatoria dell’Inail. Il bonus non viene erogato in denaro ma sotto forma di credito formativo. Nel testo del decreto si legge che l’agevolazione ha come obiettivo acquisire competenze digitali e funzionali alla valorizzazione delle attività di cura.

La domanda online

Non è prevista nessun tipo di domanda da inviare per poter accedere al bonus in questione. Per partecipare all’iniziativa basterà quindi iscriversi a uno dei corsi che risultano accreditati presso il ministero delle Pari opportunità.

Per ora non sono stati ancora diffusi gli elenchi degli enti accreditati. Sarà necessario attendere ancora.

La partecipazione ai corsi avverrà in modalità telematica e ogni webinar dovrà durare almeno tre ore per ogni argomento. Non vi sono obblighi di frequenza, ma la durata massima del corso non potrà eccedere i 12 mesi.

 

LEGGI ANCHE: Bonus animali domestici 2022: cos’è, come funziona e come richiederlo