Black Friday 2022: quando inizia e dove trovare i migliori sconti

Black Friday 2022: eccom quando cade il giorno fatidico per gli sconti. Tuttavia, c'è chi già ha iniziato e chi lo farà prima.

Black Friday 2022:  il periodo dell’anno dedicato allo shopping più desiderato e atteso per i numerosi e generosi sconti su quasi tutti i prodotti, online principalmente ma non solo. C’è chi ha già iniziato e chi si anticiperà rispetto alla data.

Black Friday 2022: quando inizia

Il Black Friday nel 2022 coincide con il 25 di novembre sia in negozi online sia in quelli fisici con tante offerte e sconti su tantissimi prodotti.

Tuttavia, di solito molti anticipano con offerte che rimangano anche per 10 giorni.

Dove trovare i migliori sconti

  • Black Friday di Amazon potrebbe iniziare già dal weekend del 18 novembre e durare fino al Cyber Monday di lunedì 28.
  • Su Unieuro è già tempo di sconti con Temptation Black Friday, che dura fino al 9 novembre e vede in sconto prodotti di elettronica così come elettrodomestici e molti altri prodotti.
  • Anche Mediaworld ha una campagna attivata in anticipo rispetto al 25 novembre, con offerte valide fino al 9 novembre che potrebbero essere sostituite da altre promozioni.

  • Sul sito di Euronics già si parla di Black Friday, anche se le promozioni attive non sono tante e dovrebbero aumentare dal 24 al 29 novembre.
  • Su Qvc gli sconti dureranno complessivamente 4 settimane e sono già partiti. Per scoprirli basta visitare la pagina  degli sconti.

Cosa significa?

Black Friday: cosa significa? Il Black friday ha origine americana. Infatti, si svolge il venerdì successivo al Giorno del ringraziamento: fu ideato dai grandi magazzini Macy’s nel 1924 per dare ufficialmente il via allo shopping natalizio, una volta superato il Thanksgiving day.

Così, all’interno del centro commerciale furono proposti sconti senza precedenti che richiamarono migliaia di persone. L’invenzione di Macy’s fu poi emulata anche da altri store, ma passarono molti anni prima che il fenomeno divenisse quello che è oggi.

Diversi i significati legati al termine Black Friday. Negli anni 80′ il fenomeno si guadagnò anche il nome attuale: le ipotesi sul significato di Black Friday sono diverse (c’è chi lo associa al traffico e ai disagi creati dalle centinaia di migliaia di persone in coda per assicurarsi i prodotti scontati, e chi lo attribuisce al venerdì nero delle aziende, i cui dipendenti si davano malati per poter approfittare degli sconti), ma la più attendibile ha a che fare con i registratori di cassa e i libri contabili dei negozi, che da quel giorno dell’anno cominciavano a registrare costantemente il segno + e così a “colorarsi” di nero (colore con il quale venivano segnati i guadagni, al contrario del rosso che identificava le perdite).

 

LEGGI ANCHE: Mina Settembre 3 si farà: arriva la conferma. Ecco quando andrà in onda la terza stagione