Live

Bande di violentatori in piazza Duomo: cosa è successo a Milano la notte di Capodanno

Bande di violentatori in piazza Duomo a Milano: un gruppo di ragazzi sarebbe già stato individuato dagli inquirenti dopo i fatti di Capodanno

Bande di violentatori in piazza Duomo: a Milano a capodanno alcuni ragazzi hanno accerchiato una ragazza e l’hanno violentata.

Bande di violentatori in piazza Duomo

A Milano, la notte di Capodanno, una giovane 19enne è stata circondata e molestata da un gruppo di trenta ragazzi. È accaduto verso l’una e mezza nella centralissima via Mazzini, poco distante da Palazzo Reale.

È “violenza sessuale di gruppo” l’ipotesi di reato contestata dalla Procura di Milano nell’inchiesta sull’aggressione. Dunque, è stata confermata la banda di ragazzi che hanno tentato di violentare una ragazza.

Cosa è successo a Milano la notte di Capodanno

Nei giorni seguenti ci sono state ovviamente tutte le indagini del caso. Attraverso l’analisi delle immagini delle telecamere della zona e di alcuni video amatoriali, gli investigatori della Squadra mobile di Milano, nelle indagini coordinate dai pm del pool “fasce deboli” guidato dal procuratore aggiunto Letizia Mannella, potrebbero aver identificato alcuni componenti del branco, le cui posizioni ovviamente finiranno presto nel registro degli indagati.

Secondo le prime informazioni rilasciate dalla Questura il giorno successivo all’accaduto erano da poco finiti i festeggiamenti di mezzanotte quando la 19enne, che era a piedi e si stava dirigendo verso casa lasciando il centro, è stata raggiunta e circondata dalla banda. I ragazzi le hanno prima afferrato la borsa con la quale cercava disperatamente di allontanarli. Poi, la giovane racconta di aver subìto palpeggiamenti e perfino un tentativo di svestizioneLe sue urla e le richieste di aiuto hanno attirato l’attenzione degli agenti di polizia incaricati di sorvegliare i festeggiamenti in zona: gli aggressori si sono subiti allontanati e hanno fatto perdere le loro tracce prendendo diverse direzioni, mentre la ragazza è stata subito soccorsa, anche se per fortuna non è stata ferita gravemente ma è stato tanto lo spavento.

LEGGI ANCHE: Violenza sul treno Milano-Varese: due ragazze 20enni abusate