Live

Baby studente da record: a soli 14 anni si iscrive all’università di matematica a Pisa

A 14 anni all'università di Pisa. La storia di Lorenzo colpisce perché così giovane e già ha bruciato diverse tappe con un passione curiosa

A 14 anni all’Università di Pisa: Lorenzo si è iscritto a soli 14 anni al corso di laurea in Matematica dell’Università di Pisa. Vive a Roma e dice che il suo Superman è Alessio Figalli, matematico e accademico italiano.

A 14 anni all’Università di Pisa: baby studente da record

Lorenzo ha 14 anni e vive a Roma. Fin qui tutto normale. Solo che il giovane Lorenzo si è appena immatricolato al corso di laurea in Matematica dell’Università di Pisa, dopo aver completato gli studi di scuola secondaria in Gran Bretagna e aver già frequentato il primo anno del  corso di Matematica dell’Università di Göttingen.

L’adolescenza di Lorenzo è iniziata in modo unico e proseguirà su questo filone, visto che a soli 14 anni, mentre suoi coetanei iniziano il percorso delle scuole superiori, lui frequenterà i corsi all’università.

A 14 anni all’Università di Pisa con la passione per i matematici

Lorenzo a soli 9 anni ha scoperto la passione per le equazioni: “Ho frequentato il mio primo anno di Matematica in Germania ed è stata una grandissima esperienza formativa”.

Una passione, per i matematici, che da sola non basta, infatti Lorenzo ammette che c’è tanto studio e sacrifici: “Ho lavorato tantissimo per superare gli esami e nel frattempo ho anche preparato gli A-Level di Cambridge. Dopo l’esame di maturità inglese ho ricevuto offerte da università importantissime in Italia e all’estero, ma il mio sogno è sempre stato quello di studiare a Pisa, l’Università di Alessio Figalli che per me  è come Superman, anche se preferisco l’algebra”.

Intanto, la vita accademica per Lorenzo è già iniziata: “I corsi sono iniziati da una settimana – e sono felice, il livello è altissimo e ogni giorno è una grande scoperta: ho capito che a Pisa si studia per imparare a studiare e fare della buonissima ricerca”.

Lorenzo ha solo 14 anni anche se nel suo caso è un eufemismo, infatti ha già le idee chiare non solo per il presenta ma anche per il futuro: “Il mio sogno  è quello di  studiare la matematica anche da adulto e intanto vorrei far vedere ai ragazzi italiani che esiste un modo per avvicinarsi a questa materia con interesse e passione”.