Metro a Milano, dal 9 gennaio aumenta il costo del biglietto

Dopo mesi e mesi di dibattito in merito ad un possibile aumento dei biglietti Atm, arriva il rincaro della metro a Milano

A Milano aumenta il costo del bilgietto della metropolitana. Scatterà dal 9 gennaio infatti, subito dopo le Feste, il rincaro dei biglietti Atm.

Metro a Milano, dal 9 gennaio aumenta il costo del biglietto

Dopo mesi e mesi di dibattito in merito ad un possibile aumento dei biglietti Atm, arriva il rincaro della metro a Milano. Il ticket singolo ordinario per bus, tram e metropolitana salirà dagli attuali 2 a 2,20 euro. Resta invece invariato il prezzo degli abbonamenti urbani mensili e annuali: 39 euro continuerà ad essere il costo dell’abbonamento ordinario mensile e 330 euro quello ordinario annuale.

Applicando invece l’adeguamento Istat, il ticket giornaliero salirà da 7 a 7,60 euro, mentre quello valido tre giorni da 12 a 13 euro. Il carnet per dieci viaggi, invece, dovrebbe passare da 18 a 19,50 euro. I biglietti acquistati con la vecchia tariffa saranno validi per 60 giorni dopo l’entrata in vigore dell’adeguamento tariffario, quindi fino al 10 marzo 2023.

Iscriviti alla nostra newsletter: le notizie e gli approfondimenti, in anteprima

Il bilancio del Comune

Parlando del bilancio del Comune, il sindaco Beppe Sala si era detto a riguardo “molto preoccupato” per Milano. “Abbiamo due problemi specifici per il bilancio del Comune dell’anno prossimo: uno è legato ai costi energetici, poi ce n’è uno peculiare su Milano che è relativo al trasporto pubblico – aveva infatti commentato sull’argomento – abbiamo un buco significativo, sarà necessario ridurre i costi. In generale sui nostri servizi dovremmo immaginare di dover tagliare in vari settori”.