Antonio Albanese, chi è il comico e regista: film, vita privata, moglie

Chi è Antonio Albanese, tutto sulla carriera e vita privata del comico. Dagli esordi in tv e l'esplosione a Mai dire al successo al cinema.

Chi è Antonio Albanese, tutto sulla carriera e vita privata del comico e regista. Celebre per i suoi esilaranti personaggi, è protagonista di numerosi film e spettacoli teatrali. Scopriamo qualcosa in più su di lui.

Chi è Antonio Albanese: carriera, film e vita privata del comico

Nato ad Olginate, in provincia di Lecco il 10 ottobre 1964, Antonio Albanese ha 58 anni ed è un famoso comico, attore e regista italiano. Si avvicina al mondo dello spettacolo negli anni Ottanta, lavorando in alcune radio locali. Si forma alla Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi e fa il suo debutto in tv nel 1991, come cabarettista nel programma comico di Canale 5 Il TG delle Vacanze. Comincia a farsi amare dal pubblico italiano portando i suoi esilaranti personaggi al Maurizio Costanzo Show e al varietà Su la testa! dove diventa ospite fisso.

Trova la sua vera consacrazione grazie a Mai dire goal, programma in cui riesce a mettere in mostra al meglio le sue doti comiche. Le trasmissioni della Gialappa’s Band consentono ad Albanese di interpretare alcuni dei suoi personaggi più amati, che ancora oggi gli spettatori ricordano con un sorriso. Tra questi ricordiamo Epifanio, Alex Drastico, l’Agente 2001 e soprattutto il grezzo e disonesto imprenditore calabrese Cetto La Qualunque. Quest’ultimo è poi protagonista di ben tre film al cinema: QualunquementeTutto tutto niente niente Cetto c’è, senzadubbiamente.

Il successo televisivo di Antonio Albanese lo proietta quindi sul grande schermo, non solo con il suo Cetto. Fa il suo esordio al cinema come attore e regista nel 1996, con il suo Uomo d’acqua dolce. Tra i suoi film più famosi spiccano La fame e la sete, È già ieri, L’abbiamo fatta grossa, Mamma o papà? e Come un gatto in tangenziale. Nel 2023 torna al cinema da protagonista con Grazie ragazzi, dove interpreta un attore in cerca dell’occasione giusta per farsi notare che diventa insegnante in un laboratorio teatrale per carcerati.

Oltre al cinema, Albanese si è ritagliato uno spazio importante anche in ambito teatrale. Dopo gli inizi a Zelig, ha recitato in diversi spettacoli, tra cui Misty e UomoSalone Meraviglia Giù al Nord. È stato inoltre regista dell’opera di Donizetti Le convenienze ed inconvenienze teatrali, andata in scena alla Scala di Milano nel 2009.

Vita privata: moglie, figli, fratelli, social

Antonio Albanese è una persona molto riservata, per cui non si hanno molti dettagli sulla sua vita privata e familiare. I suoi genitori, Umberto e Maria Assunta, sono originari di Petralia Soprana, in provincia di Palermo. L’attore ha un fratello maggiore, Ignazio, e una sorella, Anna. In passato è stato sposato con una donna di nome Cristina, madre di sua figlia Beatrice Albanese. Dopo il divorzio ritrova l’amore Maria Maddalena Gnudi, commercialista originaria di Bologna e madre, nel 2010, del secondo figlio dell’attore, Leonardo. È possibile seguire la carriera artistica e la quotidianità del comico tramite la sua pagina Instagram, che conta oltre 112mila follower.