Andre, chi è Andrea Mandelli di Amici 2022: carriera, vita privata, canzoni

Chi è Andrea Mandelli, in arte Andre, cantante di Amici 2022. Dalla difficile infanzia in Ucraina, alla passione per la musica.

Chi è Andrea Mandelli, in arte Andre, cantante ad Amici 2022. Cresciuto in un orfanotrofio ucraino, si è già fatto conoscere nella scena musicale grazie alla vittoria al Tour Music Fest 2019. Scopriamo qualcosa in più sulla sua carriera e vita privata.

Chi è Andre di Amici 2022: carriera, canzoni e vita privata di Andrea Mandelli

Andrea Mandelli, detto Andre, è uno dei cantanti in gara alla ventiduesima edizione di Amici di Maria De Filippi. L’infanzia di Andre è particolarmente difficile.

Passa la sua infanzia in un orfanotrofio in Ucraina, dove scopre fin da piccolo la passione per il canto. Lui stesso racconta che, per sfuggire alla disapprovazione delle maestre, spesso cantava di nascosto. Rassegnate, le sue tutrici decidono di assecondarlo e di mandarlo occasionalmente a concorsi di canto: “Spesso vincevo, ma il guadagno andava in tasca loro”. Poi, all’età di 10 anni, viene adottato da una coppia di Calco, in provincia di Lecco, dove continua a studiare musica e ad inseguire la sua passione.

Con il passare del tempo si rivela uno dei talenti più promettenti della musica italiana, ben figurando in diversi concorsi. Nel 2019 partecipa al Tour Music Fest con il brano I know where I’ve been e ottiene la vittoria: Sono contento dei traguardi che ho raggiunto fino ad ora, ma non mi basta. Voglio dare ancora di più per raggiungere ciò che desidero”. Ad Amici 2022 viene subito agguantato da Arisa, che gli concede un banco e lo accoglie nella sua squadra.

Vita privata: famiglia, fidanzata

Si sa molto poco della vita privata e sentimentale di Andre. Non è noto al momento se abbia già una fidanzata. In un’intervista a Merate online ha parlato del suo primo incontro con i suoi genitori adottivi, che lo lasciò inizialmente molto spaesato.

Ad aprile del 2008 sono venute due persone che hanno detto di volermi portare via.” -racconta Andre- “Al momento ero frastornato, ma subito ho risposto che avrei accettato quanto mi stavano proponendo a condizione di poter continuare a cantare anche in Italia”. 

La sua nuova famiglia lo accoglie con enorme affetto: “‘Appena sono arrivato in Italia, sono stato accolto da tutti i miei parenti e ricordo che, prima di andare a casa c’era zio Pietro che mi ha comprato tanti di quei dolci che io quasi mi mettevo a urlare dall’emozione.

Non conoscevo la lingua, mi intendevo con i gesti. Non ero abituato a mangiare dolci, men che meno essere accolto da tutti in modo caloroso”.