Amici 22, Wax punito per gli insulti a Rudy Zerbi: “Falso e bast…o!”

Amici 22, Wax nei guai per gli insulti a Rudy Zerbi. Il cantante punito dalla sua caposquadra Arisa ma per alcuni è stata troppo buona.

Amici 22, Wax punito per gli insulti sottovoce a Rudy Zerbi“Non fare il falso, bast…o!”. La sua caposquadra, Arisa, ha preso provvedimenti disciplinari ma è stata troppo clemente secondo Zerbi: “Lascia il tempo che trova”.

Amici 22, la punizione di Wax per gli insulti a Rudy Zerbi: “Falso e bast…o!”

Il caso Wax ha portato il caos nella scuola di Amici 2022. Il giovane cantante milanese è stato travolto da una pioggia di critiche per una serie di insulti rivolti a Rudy Zerbi.

Nel corso della registrazione dell’ultima puntata domenicale Wax, convinto di avere il microfono spento, si è esibito in una serie di commenti decisamente volgari: “Mi girano le p…”. Il 20enne è sembrato particolarmente irritato nei confronti del noto talent scout. Mentre quest’ultimo si complimentava con il suo compagno di squadra Andre, Wax ha sbottato: Non fare il falso, bast…o!“. Zerbi non ha affatto gradito le parole irrispettose dell’allievo e ha chiesto sia un confronto diretto con lui che provvedimenti disciplinari da parte della sua caposquadra, Arisa.

Arisa troppo buona, polemiche anche per lei: “Lascia il tempo che trova”

Da parte sua Arisa ha in parte difeso il suo studente, che si è scusato sostenendo di aver semplicemente pensato a voce alta. La cantante di Sincerità ha cercato di mediare tra le parti, per poi acconsentire nel punire Wax. Arisa ha imposto al 20enne di mettersi a disposizione per le faccende casalinghe per un giorno intero nella casa in cui convive con gli altri talenti di Amici.

Un provvedimento visto come troppo lieve da Rudy Zerbi: “Lascia il tempo che trova”. Anche il web ritiene che Wax meritasse una punizione più esemplare: “Spocchioso, io avrei dato un provvedimento molto diverso. È arrogante, maleducato, irrispettoso. Forse la sospensione della maglietta gli abbassava un pochino le ali”. Gli utenti hanno sommerso di critiche anche Arisa, rea di essere stata troppo indulgente con il suo allievo: “Se gli doveva dare questo provvedimento, se lo poteva pure risparmiare sinceramente”.