Allerta meteo lunedì 23 gennaio in diverse regioni con scuole chiuse: ecco dove

Allerta meteo in diverse regioni nella giornata di lunedì 23 gennaio. per questo molte chiuse rimangono chiuse.

Allerta meteo nella giornata di lunedì 23 gennaio 2023. Il maltempo continua ad esserci in molte regioni con i bollettini della Protezioni Civile che ormai sono giornalieri. Anche in questo nuovo inizio di settimana molte scuole sono chiuse.

Allerta meteo lunedì 23 gennaio

Il maltempo sull’Italia continua anche in questo nuovo inizio di settimana del mese di gennaio. Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per la giornata di lunedì 23 gennaioallerta arancione su settori di Emilia-Romagna e Marche. Valutata inoltre allerta gialla su Abruzzo, Molise e su settori di Emilia-Romagna, Marche, Umbria, Campania e Basilicata.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse che estende quelli emessi nei giorni precedenti. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it). Secondo il bollettino sono previste nevicate sparse, al di sopra dei 200-400 m, su Emilia-Romagna, Veneto, Lombardia sud-occidentale e Piemonte meridionale, con locali e temporanei sconfinamenti a quote pianeggianti e, al di sopra dei 300-500 m, su Toscana, Umbria e Marche, con apporti al suolo moderati, fino ad abbondanti alle quote superiori; precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Emilia-Romagna, Marche e il persistere delle stesse sulla Campania; venti forti o di burrasca nord-orientali, con raffiche di burrasca forte, sui settori costieri di Veneto, Friuli Venezia Giulia e il persistere degli stessi, con raffiche di burrasca forte, specie a ridosso dei settori costieri, su Emilia-Romagna e marche. mareggiate lungo le coste esposte.

In diverse regioni con scuole chiuse: ecco dove

A causa del maltempo rimangono alcune scuole chiuse in molti comuni di Emilia Romagna, Marche, Abruzzo, Campania, Molise, Basilicata. Ecco l’elenco delle città regione per regione:

  • Emilia Romagna: Bagno di Romagna, Frassinoro, Montefiorino, Montese, Novafeltria, Palagano, Pennabilli, Poggio Torriana, Premilcuore, San Leo, Sant’Agata Feltria, Sarsina, Talamello, Verghereto, Zocca
  • Marche: Arcevia, Belforte all’Isauro, Frontino, Frontone, Lunano, Mombaroccio, Monte Cerignone Piandimeleto,Santa Vittoria in Matenano, Senigallia, Tavoleto, Trecastelli, Urbino
  • Abruzzo: Casacanditella, Castel Frentano, Guardiagrele, Lettomanoppello, Pizzoferrato, Rapino
  • Lazio: Rieti
  • Molise: Trivento
  • Campania: Agerola, Guardia Lombardi, Nusco, Vallata. Diverse anche in provincia di Napoli.
  • Basilicata: Castelluccio Inferiore, Castelluccio Superiore, Castelsaraceno, Corleto Perticara, Latronico, Lauria, Maratea, Marsico Nuovo, Marsicovetere, Moliterno, Paterno, Rivello, San Severino Lucano, Sarconi, Spinoso, Stigliano, Terranova di Pollino, Trecchina, Viggianello, Viggiano
  • Calabria: Acquaformosa, Acri, Laino Borgo, Laino Castello, Mormanno
  • Sicilia: Prizzi.