Allarme caravella portoghese nei mari: cos’è e perchè fa paura

Allarme punture di caravella portoghese anche nei mari italiani: perchè fa paura? Cos'è e dove è stata vista?

Allarme punture di caravella portoghese anche nei mari italiani: perchè fa paura?

Allarme caravella portoghese nei mari: perchè fa paura

È stata avvistata in più di una occasione una caravella portoghese nei nostri mari, tanto che anche una bagnante a Catania è stata ricoverata nel reparto di terapia intensiva dell’Ospedale Policlinico San Marco. La donna, dopo essere stata punta – come riportato da Fanpage – avrebbe avuto sintomi importanti e lesioni cutanee caratteristiche sulla schiena, sui glutei e sulle gambe a seguito proprio di una puntura di una Caravella Portoghese.

Le condizioni della donna, in particolare, si sarebbero aggravate in poche ore

Allarme nei mari: cos’è

A prima vista la Caravella ha la forma di una piccolo palloncino galleggiante di circa 15 cm, mentre i tentacoli possono raggiungere anche i 30 metri. Il suo veleno è tossico per l’uomo e nei casi più gravi diventa addirittura letale.

Non sempre, però, le punture sono gravi, ma i sintomi di puntura di Caravella si risolvono spesso in pochi giorni (come accade per le meduse).

In caso di reazioni più gravi, è bene subito contattare il proprio medico.