Allarme bomba su un volo Easyjet per Minorca: spavento tra i passeggeri

Allarme bomba volo easyjet, spavento tra i passeggeri partiti da Londra per Minorca. Ecco che cosa è accaduto

Un allarme bomba su un volo Easyjet partito da Londra per Minorca ha spaventato tutti i passeggeri presenti e costretto la Guardia Civile spagnola ad attivare i protocolli di emergenza e sicurezza. Vediamo meglio cosa è accaduto.

Allarme bomba su un volo Easyjet per Minorca: spavento tra i passeggeri

Su un volo Easyjet partito da Londra e diretto a Minorca (popolare isola Spagna gettonata per le vacanze estive) si è verificato un allarme bomba che ha spaventato tutti i passeggeri a bordo.

La Guardia Civile spagnola, ricevuto l’allarme, ha quindi attivato i protocolli di emergenza e sicurezza e con un f18 ha scortato il volo Easyjet fino alla fase di atterraggio. L’allarme, però, era solo un falso allarme, ma questa certezza la si è avuta dopo il completamento delle prime indagini della la Guardia Civile spagnola.

Il volo coinvolto

Il volo Easyjet coinvolto in questo falso allarme era partito, come detto, da Londra verso Minorca.

Era partito alle 13.40 di questa domenica dall’aeroporto di Londra Gatwick e il numero di volo Easyjet era EZY 8303. L’aereo è poi atterrato a Minorca alle 16.44 con circa mezz’ora di ritardo rispetto a quanto previsto. Ad ogni modo la Guardia Civile ha messo in atto il protocollo, controllando tutti i bagagli e i passeggeri in cabina. I militari, inoltre, hanno accompagnato la discesa dall’aereo passeggero per passeggero, sottoponendoli al fiuto dei cani dell’unità esplosivi.

Per fortuna, quindi, l’allarme era infondato e per i passeggeri si è trattato solo di un brutto spavento.

Leggi anche: Voli cancellati e scioperi: ecco cosa succederà in estate. Scarica il report