Variante Omicron in Italia, casi confermati: la mappa

Variante Omicron Italia, mappa che si allarga sempre di più con i contagiati dal ceppo sudafricano del Covid.

Variante Omicron Italia, mappa: si sta tracciando il ceppo sudafricano del covid. Passano i giorni e diverse regioni registrano nuovi contagiati della variante.

Variante Omicron in Italia

La variante Omicron si sta diffondendo in Italia. I contagi della variante stanno aumentando in diverse regioni in Italia. Sono 13 i casi della variante Omicron del Covid confermati.

“I dati su Omicron che emergono dal Sudafrica suggeriscono un aumento del rischio di reinfezione, ma sono necessari più dati per trarre conclusioni più solide”.

Lo ha detto il direttore generale dell’Oms Tedros Ghebreyesus in un briefing sul Covid da Ginevra, aggiungendo: “Ci sono anche alcune prove che Omicron provochi una malattia più lieve rispetto a Delta, ma ancora una volta e’ ancora troppo presto per una valutazione definitiva”.

La mappa della variante sudafricana

La variante Omicron del coronavirus è arrivata anche in Sardegna. Lo ha confermato il sequenziamento fatto dal laboratorio di Microbiologia e virologia dell’Aou di Sassari sul tampone del passeggero arrivato nei giorni scorsi ad Alghero, con un volo da Roma, di ritorno da un viaggio in Sud Africa.

Sette contagiati dalla variante Omicron sono stati registrati in Campania, legati al ‘cluster’ del manager casertano rientrato dal Sudafrica. Lo riferisce la piattaforma ICoGen. Tre casi sono stati registrati in Veneto, uno in Piemonte, uno in Sardegna e uno in provincia di Bolzano.

L’assessore regionale alla Sanità del Lazio Alessio D’Amato ha annunciato che sono stati rilevati dall’Istituto Spallanzani tre casi di variante Omicron ed «è stata immediatamente avviata l’indagine epidemiologica».

Si tratta di due donne, una proveniente dal Sudafrica con un volo dell’Ethiopian Airlines e diretta in provincia di Macerata. La seconda proveniente dalla Francia (Parigi) e residente nel Lazio. Il terzo è un uomo, un militare della Nigeria in missione e di rientro nel proprio Paese. «I tre casi – ha aggiunto – stanno tutti bene e sono in isolamento».

Il primo contagio Covid da variante Omicron in Calabria riguarda un uomo, di circa 30 anni, tornato in Calabria domenica scorsa con un volo da Francoforte via Roma, ma proveniente da Johannesburg.

Vaccinato anche con dose booster, prima di partire si era sottoposto a tampone risultato negativo.