Bara Elisabetta II, Beckham in fila 12 ore per rendere omaggio mentre un uomo è stato arrestato

Bara Elisabetta II, Beckham ha reso omaggio stando in fila per 12 ore. Intanto, continuano ad esserci alcuni disordini.

Bara Elisabetta II, Beckham si è messo in fila come tutti per portare i suoi omaggi all’ex Regina del Regno Unito. Intanto, si registrano alcuni disordini in questi giorni come l’ultimo: un uomo ha cercato di strappare la bandiera dal feretro della Regina.

Bara Elisabetta II, Beckham in fila 12 ore per rendere omaggio

In queste ore tanti stanno rendendo omaggio alla Regina Elisabetta II. Tra persone comuni e personaggi famosi, ecco David Beckham, bandiera del Manchester United, rimasto in fila per ore a Londra per raggiungere Westminster Hall, fin dalle 2 del mattino.

Non ha voluto favori, né aiuti per saltare la fila: ha rispettato la coda chilometrica come tutti gli altri per raggiungere il feretro della sovrana.

Intervistato dai giornalisti, Beckham ha detto di essersi messo in coda alle 2 del mattino pensando ci fosse meno gente, ma ha capito molto presto di aver sbagliato i calcoli. “Sua Maestà significava così tanto in così tanti modi diversi”, ha detto a ITV News.

“Posso parlare a mio nome e per il numero di volte in cui ho potuto incontrarla durante la mia carriera”. Poi, ha aggiunto: “Sono stato molto fortunato, ho sempre voluto rappresentare il mio paese, quindi rappresentare il mio paese, essere il capitano del mio paese e ogni volta che stavamo lì e indossavamo la maglia dei Tre Leoni e cantavamo God Save The Queen, era qualcosa che significava così tanto per noi”.

Un uomo è stato arrestato

Non mancano alcuni disordini e fuori programma in questi giorni di lunghe file per rendere omaggio alla bara dell’ex Regina del Regno Unito. “Intorno alle 22 di venerdì 16 settembre, gli ufficiali del comando di protezione diplomatica e parlamentare del Met hanno arrestato un uomo a Westminster Hall a seguito di disordini”, riporta la nota di Scotland Yard. Un uomo si è messo a correre verso la bara della regina Elisabetta a Westminster Hall e ha cercato di strappare la bandiera reale che la avvolge.

 

LEGGI ANCHE: Balotelli in un bar in Svizzera ubriaco, il video diventa virale. Il club lo difende con un comunicato